Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Tag Archives: Biennale Danza (page 2)

Tag Archives: Biennale Danza

Ode all’amore e al gesto armonico con “Cantico dei cantici” di Virgilio Sieni

Il 7 marzo 2018, il Teatro Arena del sole di Bologna vede in scena la Compagnia Virgilio Sieni con l’intenso e apprezzato Cantico dei Cantici, concept, coreografia e regia Virgilio Sieni, musiche originali eseguite dal vivo dall’autore da Daniele Roccato, interpreti Claudia Caldarano, Luna Cenere, Riccardo De Simone, Maurizio Giunti, Giulia Mureddu, Davide Valrosso, una produzione Festival Aperto, Fondazione I Teatri di Reggio Emilia, Compagnia Virgilio Sieni. Considerato uno dei protagonisti assoluti della scena coreografica europea, già direttore di Biennale Danza di Venezia dal 2013 al 2016, Sieni realizza con la consueta sensibilità artistica una performance delicata e intensa che inneggia all’amore e all’armonia tra corpo e spirito. Ispirato al Cantico di Salomone, lo spettacolo si articola in otto scene che traducono l’antico testo biblico in gesto danzato, ponendo l’accento sul confronto amoroso tra i protagonisti attraverso gli intrecci fisici e le linee perfette dei suoi danzatori, evocativi del fascino a tratti erotico che affiora dall’antichissima scrittura e che trova in questo componimento la sua perfetta realizzazione. ORARI & INFO 7 marzo 2018, ore 21.00 Teatro Arena del sole – Sala de Berardinis Via Indipendenza 44 40121 Bologna (BO) Tel: +39 051 2910910 Stefania Napoli www.giornaledelladanza.com

Read More »

Biennale Danza, a Meg Stuart Leone d’Oro alla carriera

La Biennale di Venezia ha attribuito alla danzatrice e coreografa americana Meg Stuart il Leone d’oro alla carriera, e alla danzatrice e coreografa capoverdiana Marlene Monteiro Freitas il Leone d’argento. I riconoscimenti alle due artiste sono stati proposti dalla direttrice del Settore Danza, Marie Chouinard, e fatti propri dal cda della Biennale presieduto da Paolo Baratta. Il Leone alla carriera sarà consegnato il 22 giugno in apertura del 12/o Festival Internazionale di Danza Contemporanea. Il Leone d’argento sarà consegnato il 28 giugno. Meg Stuart – di New Orleans, ma da oltre vent’anni in Europa dove fonda la sua compagnia, Damaged Goods, a Bruxelles – viene premiata per aver “saputo sviluppare un nuovo linguaggio e un nuovo metodo a ogni creazione – recita la motivazione – collaborando con artisti appartenenti a differenti discipline e muovendosi tra danza e teatro” Sara Zuccari Direttore www.giornaledelladanza.com

Read More »

Ritratto bifronte della donna vera in “Gustavia” di Mathilde Monnier e La Ribot

Il 1 luglio 2017, all’interno di Biennale Danza, il Teatro alle Tese di Venezia ospita le coreografe Mathilde Monnier e La Ribot con Gustavia, ideazione, coreografia e interpretazione di Monnier e La Ribot, musica di Mouse on Mars, Squarepusher, Christian Vogel e Matthew Ship, suono di Olivier Renouf. Artiste di fama internazionale, dotate di background e stili diversi ma della medesima passione per la danza, la capofila della danza francese Monnier e la performer madrilena La Ribot si uniscono per dare vita a un lavoro che amalgama forme artistiche differenti, attraverso un vivace e irriverente burlesque vecchio stile. Gustavia è una donna con due corpi, un ironico ritratto bifronte, nato proprio dal desiderio delle artiste di condividere le loro idee sulla scena. L’opera contiene una vena surrealista che spazia dalla poetica follia immaginifica di Salvador Dalì, alle opere visionarie del pittore olandese Hieronymus Bosch, fino al pittore e regista polacco Tadeusz Kantor, autore dell’intenso Teatro della Morte. Il risultato è un intenso seppur umoristico gioco di allusioni e rimandi, che offre al pubblico molteplici piani di lettura, raccontati da un personaggio femminile vero, capace di una comicità fisica senza necessariamente diventare erotica o ridicola. ORARI & INFO 1 luglio 2017, ...

Read More »

Guarire le ferite dell’anima attraverso l’arte con “Unrelated” di Daina Ashbee

Il 29 giugno 2017, all’interno di Biennale Danza 2017, al Teatro alle Tese di Venezia va in scena la prima italiana di Unrelated, regia e coreografia Daina Ashbee, musica Bashar C#, interpreti Paige Culley e Areli Moran. Nata a Nanaimo, Columbia Britannica, nel 1990 da padre nativo americano e madre olandese, Ashbee ha un trascorso difficile e doloroso: anoressica da ragazzina, cresciuta in una famiglia turbata da alcolismo e violenza, ha trovato nella danza contemporanea la possibilità di affrancamento dalle difficili esperienze del suo passato, liberando energie, dolore e rabbia attraverso il movimento. Dalla sua storia nasce il suo linguaggio coreografico che attinge sia alla danza contemporanea che alla tradizione e affronta tematiche di forte impatto sociale spesso legate al corpo femminile, rompendo tabù secolari. In un’alternanza di movimenti brutali, quasi autodistruttivi, e sequenze sensuali, Unrelated dichiara come sia possibile guarire attraverso l’arte, e lo fa con un intenso, struggente, a tratti angosciante duo che riflette anche la sofferenza delle donne aborigene assassinate in Canada. E’ un viaggio attraverso il subconscio, in cui il corpo esprime con forza le sue emozioni, preparandosi a un nuovo inizio. Nel 2016 l’opera vince il Prix de la danse di Montréal per la migliore ...

Read More »

Danza tra finzione e realtà con “Untied tales” di Clara Furey e Peter Jasko

Il 24 giugno 2017, all’interno di Biennale Danza 2017, all’Arsenale di Venezia va in scena in prima italiana  Untied tales, creazione e interpretazione di Clara Furey e Peter Jasko, musiche di Tomas Furey. Nata a Parigi, ma di origini canadesi, Furey si laurea presso Les Ateliers de Danse Moderne de Montréal, e collabora con molti coreografi come Catherine Gaudet, Daina Ashbee, Benoît Lachambre, Céline Bonnier e Michikazu Matsune. I suoi progetti mixano coreografia, musica e performance, dando vita a uno stile originalissimo e coinvolgente. Jasko si laurea presso il conservatorio J.L. Bella of dance in Slovacchia, poi presso l’Università di Musica e Arti Drammatiche di Bratislava, infine entra nella scuola internazionale di danza P.A.R.T.S. a Bruxelles. Lavora con Zuzana Hajkova, l’Opera Banska Bystrica, Roberto Olivan, David Zambrano e molti altri ed è cofondatore di Les SlovaKs Dance Collective. In prima nazionale a Venezia, realizzato dall’unione degli stili e del credo dei due danzatori e coreografi, Untied Tales indaga sul rapporto tra finzione e realtà, ma anche sulla coesistenza di due linguaggi artistici diversi ed eterogenei, che si incontrano senza annullarsi, anzi arricchendosi l’un l’altro. ORARI & INFO 24 giugno 2017, ore 19.00 Arsenale – Sala d’Armi A via Sestriere Castello ...

Read More »

Il corpo supera i limiti e libera l’anima con “So Blue” di Louise Lecavalier

Il 24 giugno 2017, all’interno di Biennale Danza 2017, al Teatro Piccolo Arsenale di Venezia va in scena So Blue, coreografia di Louise Lecavalier, interpretato con Frédéric Tavernini, danzatore dell’Opéra National de Bourdeaux, musiche di Mercan Dede, Normand Pierre Bilodeau, Daft Punk e Meiko Kaji. Già straordinaria interprete per la Compagnia La La La Human Steps, Lecavalier è considerata una delle icone della danza contemporanea canadese ed è nota anche per la sua partecipazione al Sound +Vision Tour di David Bowie e al suo famosissimo video musicale Fame. Nel 2008 la coreografa è stata nominata Ufficiale dell’Ordine del Canada e nel 2014 ha ricevuto il Premio Performing Arts per la danza, il più importante riconoscimento in Canada nel campo dello spettacolo. Il blu è il colore dell’anima e So Blue racconta il corpo che cambia, supera i propri limiti, modifica se stesso e la propria energia, attraverso vortici, tagli di luce e movimenti rapidi e secchi. Un corpo alla ricerca del suo personale spazio, che fa tutto ciò che vuole, senza censura, che danza al di là del nostro controllo, liberando il blu che è in ognuno di noi. ORARI & INFO 24 giugno 2017, ore 21.30 Teatro Piccolo Arsenale ...

Read More »

Biennale Danza 2017: “First Chapter” di una direzione firmata Chouinard

Biennale Danza 2017: “First Chapter” di una direzione firmata Chouinard

  Giunge all’11a edizione il Festival Internazionale di Danza Contemporanea della Biennale di Venezia sotto la direzione primigenia di Marie Chouinard, edizione denominata dalla stessa artista canadese First Chapter, in scena nel capoluogo veneto dal 23 giugno al 1° luglio prossimi. Si preannuncia un programma ricchissimo di spettacoli in palcoscenico, eventi performativi e incontri con artisti tale da lasciare un segno indelebile nella visione contemporanea di questa sempre più affinata e ricercata disciplina tersicorea. I luoghi deputati alla performance, per quest’edizione 2017, sono: Campo Sant’Agnese, la Sala delle Colonne a Ca’ Giustinian, il Teatro alle Tese, le Sale d’Armi, il Teatro Piccolo Arsenale e le Tese dei Soppalchi. Ad “aprire le danze” è Lucinda Childs (USA), a cui è interamente dedicata la giornata del 23 giugno: difatti, alle ore 11:30 viene messo in scena Katema, creazione datata 1978 e ripresa nel 2013, a cui segue Dance II, rivisitazione del 2010 di Dance, datata 1979. Alle 17:30 è previsto un incontro con l’artista in persona e, infine, alle 21:30 è in programma la cerimonia di consegna del Leone d’Oro alla carriera presso il Teatro alle Tese, sul cui palcoscenico va, inoltre, in scena in prima italiana proprio Dance, nella versione originale ...

Read More »

Paure, forza e fragilità dell’atto performativo con “Aurora” di Alessandro Sciarroni

Il 25 giugno 2017, all’interno di Biennale Danza 2017, il Teatro alle Tese di Venezia ospita Aurora, ideazione e regia di Alessandro Sciarroni, musiche originali e soundscape di Pablo Esbert Lilienfeld. Sciarroni è un artista italiano con alle spalle anni di formazione nel campo delle arti visive e di ricerca teatrale. I suoi lavori trovano calorosa accoglienza sia in festival di danza e teatro contemporanei, musei e gallerie d’arte, sia in spazi pubblici non convenzionali, e prevedono il coinvolgimento di professionisti provenienti da discipline diverse, come circo e sport. Aurora si inserisce in questa ampia e variegata concezione artistica, oltrepassando le tradizionali definizioni di genere e mixa la danza con il gioco del Goalball (disciplina sportiva rivolta a non vedenti e ipovedenti), per creare un’opera che palesi e renda note ossessioni, paure, forza e fragilità dell’atto performativo, spingendo i performer fino al limite della loro resistenza fisica, creando una relazione empatica tra spettatori e interpreti. ORARI & INFO 25 giugno 2017, ore 17.00 Teatro alle Tese – Navata 2 Calle Larga Rosa, 77 30122 Venezia Tel. +39 041 5218828 E-mail: promozione@labiennale.org Stefania Napoli www.giornaledelladanza.com

Read More »

Biennale Danza College e persone comuni in “La Procession” di Nacera Belaza

Il 18 e 19 giugno 2016, all’interno di Biennale danza 2016, la Compagnia Nacera Belaza andrà in scena a Teatrino di Palazzo Grassi di Venezia con La Procession, coreografia di Nacera Belaza, composizione musicale Dalila Belaza, Sidney Gerard. Algerina di origini, ma cresciuta in Francia, nominata nel 2015 Cavaliere dell’Ordine delle Arti e delle Lettere dal Ministero della Cultura francese, Belaza è una danzatrice e coreografa di danza contemporanea, nota per un linguaggio coreografico fatto di gesti lenti e ripetuti, che portano ad esplorare il corpo danzante in un percorso di ascolto del corpo e dello spazio. La Procession è il risultato di un lavoro realizzato con Biennale Danza College nel mese di giugno, precedentemente realizzato presso Musée des civilisation de l’Europe et de la Méditerranée di Marsilia nel 2015, che vede protagonisti danzatori professionisti e persone selezionate sul territorio veneziano. Il progetto è finalizzato ad unire un determinato gruppo di persone, a farsi corpo unico, in un atto di spostamento, che fa confluire così in uno stesso movimento la riunificazione di individui a servizio una causa ossia lo spettacolo e la pratica della performance, dove il corpo di ogni partecipante viene esplicitamente sollecitato e messo a contatto con quello ...

Read More »

TOP TEN: gli spettacoli di giugno consigliati da giornaledelladanza.com!

Giugno, primo mese d’estate, che per gli amanti della danza significa ultime date in teatri al chiuso, grandi appuntamenti esclusivi e festival da non perdere. E l’appuntamento imperdibile con Biennale Danza a Venezia. Per non perdervi nel mare magnum della danza di inizio estate, puntuale la Top Ten di Giornaledelladanza.com! Spettacolo della Scuola di Ballo del Teatro alla Scala, 5 giugno ore 14 e 13 giugno ore 20, Teatro alla Scala – Milano. Un’occasione per vedere in scena i talenti di domani, in titoli di repertorio classico e contemporaneo, con una creazione firmata anche dallo stesso Frederic Olivieri. Aterballetto al Piccolo, dal 14 al 26 giugno, Piccolo Teatro Strehler – Milano. Una collaborazione sempre più salda quella tra il Piccolo Teatro e l’Aterballetto, che porta a Milano due differenti programmi per sei diversi coreografi. Gran Galà il Cigno Nero, 16 giugno 21.00, Teatro Petruzzelli – Bari. Una serata di grandi titoli del repertorio e grandi nomi della danza, a partire da Davide Dato, recentemente promosso étoile al Wiener Staatsballet. Leone d’Oro alla Carriera a Maguy Marin, 18 giugno 21.30, Teatro Piccolo Arsenale – Venezia. Una cerimonia per consegnare un meritato Leone d’Oro e per vedere la prima italiana di Duo ...

Read More »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi