Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Lorena Coppola (page 2)

Lorena Coppola

PROSPETTIVE01 −“Stelle del Mediterraneo”: Danza e Musica a Sorrento

Stelle-del-Mediterraneo

“Prospettive01” è una rubrica rivolta ad artisti e contesti che rappresentano un mondo di talenti in continua evoluzione. Ideata e curata da Lorena Coppola, la rubrica si propone di dare spazio a iniziative dedicate ai giovani e di raccogliere articoli e interviste mirate a dar voce a tutte le fasce creative del mondo coreutico: realtà in via di sviluppo ed espansione, progetti innovativi o realtà già consolidate e di chiara fama, meritevoli di attenzione. Un luogo di rivelazione e di incontro di nuove prospettive. Nei giorni 7, 14 e 28 agosto 2021, Sorrento ospiterà “Stelle del Mediterraneo”, manifestazione dedicata alla Danza e alla Musica organizzata e diretta da Mar.Raf Eventi e Melos International. L’evento si svolgerà nella splendida cornice di Villa Fiorentino a Sorrento, storico edificio inserito tra le antiche mura della città e il centro storico. La bellissima Villa, in stile neoclassico con influssi neo-coloniali, la cui estetica ricorda le magioni americane di fine Ottocento, fu costruita negli anni ‘30 come abitazione dalla famiglia Fiorentino-Cuomo, storici tessitori di fazzoletti dai pregiatissimi e ricercati ricami, ed è attualmente sede della Fondazione Sorrento, organismo di promozione culturale e artistica. Il Direttore artistico dell’evento Mario Pandolfi, ha dichiarato: L’iniziativa è nata nel ...

Read More »

Compagnia Egribiancodanza: “Appalachian Spring”

Compagnia-Egribiancodanza-Appalachian-Spring

Giovedì 15 luglio 2021 ritorna la Compagnia EgriBiancoDanza con la stagione IPUNTIDANZA 2020/21 a Casa del Teatro Ragazzi e Giovani, negli spazi dell’arena estiva, con tre coreografie: Appalachian Spring, Indifferentemente e Simply Danza. Appalachian Spring, che dà il nome alla serata, ha una forte identità americana. L’ispirazione è la vita dei pionieri del secolo precedente, i loro valori religiosi e le dinamiche sociali. Cosa riprendere di un balletto fortemente connotato da una identità nazionale, etnica e culturale molto lontana da me, da noi, dalla nostra cultura e dal nostro tempo? Un balletto creato da una delle più grandi coreografe della storia della danza con cui ogni confronto sarebbe comunque difficile se non impossibile, volendone ricalcare il libretto e la struttura. Il punto di partenza è proprio la musica, poetica, dinamica e stimolante per una rappresentazione coreografica concertante, non narrativa e per certi aspetti misteriosa, ispirata al tema dell’errare come era appunto quello dei pionieri, coraggiosi esploratori alla ricerca di nuovi spazi, attraverso un cammino difficile e appassionante verso l’ignoto. A seguire un passo a due in prima assoluta, sulla musica dalla grande Mina: Indifferentemente. A chiudere la serata Simply Dance, balletto in cui la danza viene presentata nel suo aspetto ...

Read More »

PLANTINGS – “Paesaggio primo”: due giornate dedicate alla danza e al linguaggio del corpo

PLANTINGS – “Paesaggio primo”

Due imperdibili appuntamenti a Calderara di Reno nell’ambito di PLANTINGS, progetto dedicato alla danza e al linguaggio del corpo che prende forma in eventi performativi di diversa natura volti a creare un dialogo con il territorio e la collettività. Paesaggio primo è il suo esordio e si compone di due serate, la prima rivolta al dialogo tra danza e musica dal vivo, la seconda dedicata al lavoro di tre giovani coreografi della Nexus Factory. Il primo spettacolo è previsto per mercoledì 14 luglio 2021 con IN TRIO, interpreti Simona Bertozzi e Aristide Rontini, accompagnati da Egle Sommacal alla chitarra. Simultaneità, sospensione, vibrazione e tattilità sono forme di temperamento e condizioni di presenza. IN TRIO si dispiega come una pratica performativa in cui i corpi e la musica dialogano secondo molteplici gradi di interazione e regolazione. La tessitura si compone per agglomerati energetici e svuotamenti, incisioni che conducono a nuove forme di ri-equilibramento, sempre parziale e dinamico. Giovedì 15 luglio 2021 doppio spettacolo con SUPERSTITE/la radice del pensiero, coreografia e danza Lucia Guarino e Studio per PAS DES DEUX coreografia C.G.J. Collettivo Giulio e Jari con Giulio Petrucci e Jari Boldrini. SUPERSTITE/la radice del pensiero si basa su brevi appunti coreografici ...

Read More »

Jesús Carmona: “Sogni spagnoli” al Teatro Arcimboldi

Jesús-Carmona-Foto-Jesús-Robisco

La stagione “Dal Vivo!”, l’imperdibile programmazione estiva dell’Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi, dopo sette appuntamenti tenutisi all’Auditorium di Milano, la casa dell’orchestra, approda al Teatro degli Arcimboldi, consolidando una collaborazione emblematica tra due punti di riferimento della produzione culturale meneghina. Mercoledì 7 e giovedì 8 luglio 2021 il Teatro di Viale dell’Innovazione vedrà protagonista il talentuoso danzatore Jesús Carmona, uno dei più brillanti danzatori di flamenco del panorama coreutico dei nostri giorni, che si esibirà in un programma intitolato Sogni spagnoli.  Come suggerisce il titolo, sono le suggestioni del mondo iberico a essere il trait d’union di questo interessante programma bipartito: la Sinfonia Sevillana di Joaquín Turina, datata 1920, e Carmen Suite di Georges Bizet, la raccolta delle musiche orchestrali tratte dall’omonima opera, per la brillante direzione del M˚ Manuel Coves. Si compie così un’appassionante commistione tra danza e musica, due muse che, in questo caso, si arricchiscono vicendevolmente. Jesús Carmona danza sulle note della Suite dalla Carmen, opera datata 1875, da cui Ernest Guiraud, grande amico di Bizet, estrapola la selezione delle più emblematiche pagine dell’opera che narra le gesta di un’eroina senza tempo, scandite dall’iconica Habanera, ormai diventata parte del nostro tessuto culturale, dalle note del famosissimo ...

Read More »

Teatro San Carlo ─ “Il Lago dei Cigni” e “La Bella Addormentata”: soirée dedicata a Carla Fracci

Teatro-San-Carlo-Foto-Francesco-Squeglia

Da Petipa a Nureyev: il 4 luglio 2021 il Teatro San Carlo di Napoli presenta una grande soirée all’aperto in Piazza Plebiscito con estratti da due capolavori del repertorio classico: La Bella Addormentata di Pëtr Il’ič Čajkovskij, coreografia di Marius Petipa, e il II Atto de Il Lago dei Cigni di Pëtr Il’ič Čajkovskij, coreografia di Rudolf Nureyev ripresa da Clotilde Vayer, Direttore del Corpo di Ballo del Teatro di San Carlo. Lo spettacolo − che fa parte degli appuntamenti della seconda edizione del Progetto Regione Lirica, programmato e finanziato dalla Regione Campania inaugurato lo scorso 25 giugno con spettacoli fino al 17 luglio 2021 − sarà dedicato a Carla Fracci. In scena i danzatori del Corpo di Ballo del Teatro San Carlo, accompagnati dall’Orchestra del Lirico partenopeo diretta dal M° Maurizio Agostini. L’impianto scenico è firmato da Pasqualino Marino, i costumi da Giusi Giustino, il disegno luci da Mario D’Angiò, il video design da Alessandro Papa. Per me accostare questi due nomi, Petipa e Nureyev, significa classe ed eccellenza – dichiara Clotilde Vayer – Avremo dunque nella prima parte “La Bella Addormentata” che, creato nel 1890, fu uno dei balletti di maggior successo realizzati da Petipa a San Pietroburgo. Di questa celebre coreografia ho ...

Read More »

Mirabilia International Circus & Performing Arts Festival 2021

Mirabilia-Festival

The Times They Are A-Changin’: è questo il tema della XV edizione di Mirabilia International Circus & Performing Arts Festival, ideato e organizzato dall’ Associazione IdeAgorà con la direzione artistica di Fabrizio Gavosto, un titolo mutuato da una famosa e bellissima canzone di Bob Dylan, per un’edizione che vuole esprimere speranza, un Mirabilia Festival che attraverso il suo linguaggio artistico vuole sancire coraggio e volontà di “non arrendersi” ed essere stimolo al territorio locale e al panorama artistico nazionale. La definitiva presa di coscienza del cambiamento epocale che la pandemia COVID-19 ha imposto alla nostra società è un modo per affermare che esiste un universo fatto di cultura, turismo, incontro, confronto, e che questo è ora solo temporaneamente sopito, ma sta lottando e reinventandosi per tornare più forte, più innovativo e più coeso di prima. Una quindicesima edizione che partirà con l’anteprima di Chieri e poi si muoverà in modalità itinerante, con un tendone da circo che si sposterà sul territorio cuneese per creare un’oasi di incontro, formazione, laboratori, e naturalmente spettacoli. Una vera e propria formula “On The Road”, pensata per rincontrare un pubblico rimasto isolato per quasi un anno e mezzo, e riportare in contatto, seppur nel rispetto ...

Read More »

Villa Olmo Festival: “Pièces Courtes” – Béjart Ballet

Villa-Olmo-Festival

Si svolgerà dal 30 giugno al 15 agosto 2021 la prima edizione del Villa Olmo Festival, una manifestazione fortemente voluta dal Comune di Como, realizzata in collaborazione con il Teatro Sociale di Como/AsLiCo, partner principale del progetto, e con il coinvolgimento delle realtà culturali più significative e attive sul territorio, che per la prima volta sono chiamate a condividere una sede, un piano di rilancio, un progetto per amplificare e armonizzare la risonanza di manifestazioni storiche e altre di nuova genesi. Villa Olmo, luogo simbolo del Lario, per storia, bellezza, architettura, per otto settimane consecutive, 45 giorni (dal 30 giugno al 15 agosto), nelle diverse aree del parco e della villa sarà vissuta in ogni ora del giorno e della sera con un ricco calendario di appuntamenti. Sono previsti anche sport e diverse discipline proposte ai visitatori, con l’aiuto delle associazioni e dei club sportivi comaschi, attività fisiche all’aria aperta (come ginnastica e risveglio corporeo nelle prime ore del mattino), oltre che un’area, sempre aperta durante le ore diurne, destinata a bambini e famiglie, che potranno accedere a laboratori didattici di vario tipo; anche le sale interne ospiteranno altri appuntamenti in via di definizione e, quasi ogni sera, il parco ...

Read More »

La Biennale di Venezia: i workshop del 15. Festival Internazionale di Danza Contemporanea

Biennale-Venezia-Foto-Cyril-Moreau

Nell’ambito della Biennale di Venezia si svolgerà un ciclo di workshop aperti al pubblico a partire dai 16 anni d’età guidato dai danzatori e i coreografi protagonisti del 15. Festival Internazionale di Danza Contemporanea, che si svolgerà dal 23 luglio al 1 agosto 2021. I laboratori, alcuni rivolti a studenti di danza, altri a un pubblico eterogeneo di appassionati, si terranno quotidianamente nel corso del Festival presso le Sale d’Armi. Un modo per rendere il pubblico partecipe del lavoro di grandi artisti riscoprendo la relazione con il proprio corpo e, per chi ha già esperienza, di arricchirla a contatto con stili e processi creativi diversi. Inizierà la Compagnia del direttore del Festival Wayne McGregor il 24 luglio 2021 con un workshop aperto a tutti. Sarà poi la volta del Leone d’oro alla carriera per la Danza 2021 Germaine Acogny, “madre della danza contemporanea africana”, che accompagnata dal musicista Mamadou Traore, proporrà un laboratorio sulla “tecnica Acogny” per studenti di danza e amatori con esperienza (25 luglio). Seguirà una delle massime esponenti della scena coreografica contemporanea, Pam Tanowitz, che assieme a Melissa Toogood, guiderà gli allievi nel riscaldamento secondo la tecnica Cunningham e in una serie di esercizi volti a esplorare ...

Read More »

PROSPETTIVE01 – MDMA: “Argento Vivo”

Prospettive-01

“Prospettive01” è una rubrica rivolta ad artisti e contesti che rappresentano un mondo di talenti in continua evoluzione. Ideata e curata da Lorena Coppola, la rubrica si propone di dare spazio a iniziative dedicate ai giovani e di raccogliere articoli e interviste mirate a dar voce a tutte le fasce creative del mondo coreutico: realtà in via di sviluppo ed espansione, progetti innovativi o realtà già consolidate e di chiara fama, meritevoli di attenzione. Un luogo di rivelazione e di incontro di nuove prospettive. ARGENTO VIVO è il titolo di un cortometraggio coreografico omaggio al regista Dario Argento, un progetto multidisciplinare che vede per la prima volta il cinema protagonista della danza. Il cortometraggio, che nasce da un’idea maturata in tempo di lockdown, sarà seguito da uno spettacolo dal vivo, in un’iniziativa di ampio raggio in cui la danza è intesa come forma totale di espressione artistica. Il progetto è ideato e realizzato dal danzatore e coreografo Gennaro Maione, che in quest’intervista si racconta in esclusiva al Giornale della Danza. Come nasce il progetto? In realtà è un’idea che è partita durante il lockdown in cui ho ritrovato un po’ quelle che sono le passioni di un tempo, l’amore per ...

Read More »

Compagnia Opus Ballet – “VENTIVENTI”: un processo alchemico verso il cambiamento

Compagnia-Opus-Ballet

Debutterà il 2 giugno 2021, con repliche il 3 e il 4, la prima nazionale della nuova produzione VENTIVENTI della Compagnia Opus Ballet, diretta da Rosanna Brocanello, in collaborazione con il Centro Nazionale di Produzione Virgilio Sieni, concept e coreografia Sara Sguotti. Interpreti: Aura Calarco, Emiliano Candiago, Sofia Galvan, Stefania Menestrina, Gaia Mondini, Frederic Zoungla. VENTIVENTI è un rituale alchemico, immaginario, un richiamo del proprio istinto. Pelli, travestimenti\reliquie, paesaggi sonori e ambienti creano lo spazio mutante dei riti.  Le immagini si susseguono come simulacri che accennano l’identità dei corpi che nella loro complessità si accordano per dar vita ad una danza ipnotica ed evocativa, creando e distruggendo strutture circolari e verticali come totem urbani. Il gruppo si lega e si slega continuamente, sempre alla ricerca di costruire un corpo unico, un’identità primordiale dove, come in un diamante, le sfaccettature conferiscono molteplici punti di visione. Le geometrie si compongono e si sovrappongono attraverso la mimesi, accogliendo la forma dell’altro. Lo spazio pieno e denso si svuota per invocare creature sospese, anomale ma attraenti che ci conducono verso la creazione di un nuovo rituale. Le iconografie mutano, vengono mandate in frantumi le forme conosciute per costruirne delle nuove, diventando immagini del presente. La ...

Read More »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi