Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità (page 100)

Attualità

Teatro Massimo due stelle al Teatro di Verdura in Giselle: Nicoletta Manni e Timofej Andrijashenko

Il celebre e intramontabile balletto romantico, Giselle, è di scena al Teatro di Verdura, giovedì 29 e venerdi 30 luglio alle 21.15, per la stagione estiva del Teatro Massimo di Palermo. Con il Corpo di Ballo del Teatro, diretto da Davide Bombana, danzano i primi ballerini del Teatro alla Scala Nicoletta Manni e Timofej Andrijashenko. Sul podio dell’Orchestra il direttore musicale Omer Meir Wellber. L’omaggio a Carla Fracci.   Caposaldo del repertorio romantico, Giselle è un balletto amatissimo dal pubblico e banco di prova di grandi stelle della danza. Il Teatro Massimo lo ripropone giovedì 29 e venerdi 30 luglio alle 21.15 al Teatro di Verdura in omaggio all’indimenticabile Carla Fracci, che ne è stata grandissima interprete. Con il Corpo di Ballo diretto da Davide Bombana, danzano due giovani e già affermati primi ballerini del Teatro alla Scala come Nicoletta Manni (che sostituisce Alina Cojocaru, che a causa di problemi di salute non potrà interpretare il ruolo del titolo), già pluripremiata interprete dei grandi ruoli del repertorio classico tra cui Giselle, e Timofej Andrijashenko, astro in ascesa e artista di fama consolidata di bellezza apollinea e tecnica impeccabile. E sarà Omer Meir Wellber a dirigere l’Orchestra del Teatro Massimo per completare con il Corpo di ballo la collaborazione con tutte le formazioni artistiche del Teatro.   La ...

Read More »

La danza è libertà, positività e autoconsapevolezza

La libertà è un diritto. Ogni individuo può decidere come pensare, esprimersi e agire senza costrizioni, nel rispetto delle libertà altrui, ovviamente. Le percezioni soggettive di libertà sono spesso associate a esperienze di alta motivazione, realizzate mediante la scelta dei fini e degli strumenti che il soggetto ritiene utili. Uno di quasi strumenti è la danza. La libertà percepita dai danzatori abbraccia aspetti fisici, emotivi, intellettuali e sociali. La libertà, infatti, è associata all’autoconsapevolezza, alla fiducia e alla libera espressione corporea, all’interno dei canoni definiti dalla disciplina scelta. L’abbiamo già ripetuto più volte, la danza incoraggia a migliorarsi da ogni punto di vista, fisico e mentale. Spinge a progredire, conoscersi, a potenziare la concentrazione, e stimola il rispetto anche della libertà altrui. Insegna ad affrontare nuove sfide con determinazione e positività, e stimola l’identità emotiva e mentale che permette di diventare più forti e resilienti. In tempi di incertezza, imposizioni e limitazioni come quelli che stiamo vivendo, danzare assume un’importanza perfino maggiore. Abbracciare completamente ogni movimento, concentrarsi sui passi e sull’energia che il nostro corpo produce durante l’esecuzione è indispensabile per mantenere l’armonia tra mente e corpo. Nel corso della vita, tutti noi affrontiamo battute d’arresto, momenti di crisi, paura ...

Read More »

Vapore d’Estate 2021 il film “Les Grands Fantômes”

Da giugno a settembre 2021 torna Vapore d’Estate, la programmazione estiva congiunta e condivisa da tutti i laboratori di Fabbrica del Vapore.Tre mesi di musica, danza, teatro, cinema e videoarte per conoscere o riscoprire i diversi volti di Fabbrica. Novità di quest’anno la ricca sezione YOUNG dedicata ai più giovani con laboratori e tante altre esperienze. Gli artisti coinvolti nella realizzazione degli eventi provengono dalle singole istituzioni che costituiscono l’ATS Vapore, formata  Aiep, Mostrami Factory, Careof, Contemporary Music Hub Milano (con Divertimento Ensemble, mdi ensemble, MMT e AGON), Fattoria Vittadini, The Art Land (con Acea, Isolamusic e Lyra Teatro) e Studio Azzurro e da ViaFarini. Gran parte degli appuntamenti saranno gratuiti con la necessaria la prenotazione, per permettere un’adeguata gestione degli spazi a fronte della normativa anti COVID.  Venerdì 30 luglio alle ore 22.00 , ci sarà una proiezione del film Les Grands Fantômes. Un film pluripremiato, un riuscitissimo equilibrio tra danza, spazio e architettura. Girato all’interno del Panthéon di Parigi, il film è una sfida alla gravità e all’equilibrio, giocata tra bellezza e paura, con il famoso pendolo di Foucault al centro di tutto, ispirato a “La Mécanique de l’Histoire, une tentative d’approche d’un point de suspension”, esposta proprio al Panthéon. L’opera di ...

Read More »

“Lili Elbe Show” la storia sarà interpretata da Riva&Repele, ispirato al libro e film “The Danish Girl”

  L’appuntamento è a Montepulciano (Siena), giovedì 29 luglio alle 21.30, tra le architetture monumentali di Piazza Grande con la scrittura coreografica di Riva&Repele che esplorano il demone dell’insoddisfazione umana. Le musiche di Bach, Dan Haugaard e Folkstow e la nuova composizione di Paolo Gorini saranno eseguite dal vivo dall’Ensemble della Scuola di Musica di Fiesole diretta da Marc Niemann, nominato nel 2018 miglior direttore di Germania dalla critica tedesca.   La coreografia “Lili Elbe Show”  si ispira dunque alla vicenda del pittore paesaggista Einar Wegener e della moglie, la ritrattista Gerda Wegener: un viaggio di trasfigurazione e di metamorfosi. Dopo essere stata affrontata in un libro e nella fortunata trasposizione cinematografica The Danish Girl, la storia sarà interpretata da Riva&Repele attraverso la lente della danza, affidandosi a una narrazione chiara e leggibile, tratto peculiare del loro linguaggio scenico.   Al centro del racconto un ironico mattatore/narratore e l’intreccio di due piani di realtà: il conflitto di Einar che ricerca la propria identità per diventare Lili e il livello della fiaba, degli “spiriti”, dei “fantasmi” che intorno a Lui/Lei si aggirano. Una petite femme fatale scolpisce fin dall’inizio l’anima nuda del protagonista. Sulla scena, una cornice senza specchio rappresenta un passaggio segreto che porta a un’altra dimensione altra dove si scatenano ...

Read More »

Festival Rilievi in Danza I edizione a Cerveteri

Dal 22 Luglio al 25 Agosto prende vita, con la direzione artistica di Paola Sorressa, la prima edizione del Festival Nazionale Rilievi In Danza, in omaggio alla nota Tomba dei Rilievi nel sito UNESCO della Necropoli La Banditaccia a Cerveteri (RM): 15 appuntamenti previsti con 10 spettacoli di danza presso il Parco della Legnara e 5 performance site specific tra Piazza Santa Maria, cuore del centro storico di Cerveteri – dove affacciano il Castello medioevale, la sede del Museo Nazionale Archeologico Cerite,  il Palazzo cinquecentesco dei Principi Ruspoli e una serie di edifici denominati “Case Grifoni” –  e piazza Risorgimento. Il Festival è stato inaugurato lo scorso 22 luglio con lo spettacolo SAVE THE EARTH di Mandala Dance Company con le coreografie di Paola Sorressa. Un dittico composto da FOLLOW WATER: dove c’è acqua c’è Vita!, performance incentrata sul tema dell’acqua come elemento essenziale per la sopravvivenza umana, ma anche collegata all’aspetto femminile, in quanto  simbolo di mutevolezza e di adattabilità; e da HH_Homo Humus, una produzione multimediale sull’attuale tema dei danni climatici causati dall’inquinamento ambientale a mano dell’uomo e dall’eccessivo sfruttamento delle risorse del nostro pianeta. Lo spettacolo vuole lanciare un messaggio di sensibilizzazione affinché proprio dall’uomo parta la volontà di cambiamento per una nuova rinascita. Il 2 agosto, alle ore 21:00 presso il Parco della Legnara, Rilievi In Danza presenta Divine di ARB Dance Company, con le coreografie di Roberta ...

Read More »

Operaestate Festival, un trittico coreografico per la MM Contemporary Dance Company

La grande danza torna protagonista, il 29 luglio alle ore 21.20 al Teatro al Castello “Tito Gobbi” di Bassano del Grappa, con Love Poems, trittico coreografico della MM Contemporary Dance Company, diretta dal coreografo Michele Merola. Un evento inserito nel ricco cartellone di Operaestate Festival, la lunga rassegna estiva promossa dal Comune di Bassano. Un trittico di coreografie ispirate all’amore, interpretate dai danzatori della compagnia MM Contemporary Dance Company che accompagnano il pubblico in un viaggio tra generazioni diverse di coreografi, alla scoperta di alcune declinazioni e sfaccettature di questo sentimento universale. In Duo d’Eden, della coreografa francese Maguy Marin, due danzatori interpretano con maestria un pezzo di rara bellezza, originale, molto difficile e articolato: in scena un uomo e una donna, in tute color carne che mettono in evidenza la loro nudità, avvinghiati l’un l’altro per tutta la durata del brano, con continue evoluzioni di lei sul corpo di lui. Un Adamo ed Eva immersi in un percorso di sensualità, eros, difesa, attacco, in un mondo non così tranquillo, sicuro e idilliaco. Ispirato alla coppia di sfortunati amanti Romeo e Giulietta, Juliet Juliet Juliet del duo coreografico italiano Ginevra Panzetti ed Enrico Ticconi, mantiene e moltiplica solo una delle ...

Read More »

DNA | WE MIGHT KISS: tra lo spazio e il tempo

DNA

  Venerdì 30 luglio 2021, a Valsamoggia, DNA Dance Company e Festival Corti Chiese e Cortili presentano WE MIGHT KISS, l’ultima produzione della compagnia, realizzata con il sostegno di ERT – Emilia Romagna Teatro, Fondazione Rocca dei Bentivoglio, in collaborazione con Scenario Pubblico, Comune di Bologna, PAD Research – Pareti Ispirate, regia e coreografie Elisa Pagani, musiche Enrico Bernardi. In scena i danzatori Francesca Caselli, Mara Capirci, Michael Incarbone, Massimo Monticelli, Emanuel Santos, e i musicisti Enrico Bernardi al pianoforte, Gianluca Lione al basso, Igino Caselgrandi alla batteria. Video Mattia Nicolai in collaborazione con Ileana Bonvicini, riprese audio Davide Cristiani Bombanella Soundscapes. La coreografia si dipana sulla trama di un testo ricco di suggestioni: In un bosco, all’alba, due ragazzi che si conoscevano da piccoli s’incontrano per caso, nessuno sta guardando, ma Mauro sta chiedendo aiuto. Di cosa hai bisogno? Il ricordo di chi? Di un anziano che ricorda il sé giovane, un giovane che ricorda l’anziano, un giovane che ricorda il proprio sé, anziano. Scenari, immagini e pareti altre diventano lo spazio di quel fantasma. Sono io in un momento della vita, nel cambiamento. Anziché fare ciò che serve proietto le mie azioni altrove, è una scusa, è un’illusione, ...

Read More »

Audizione per una nuova creazione di Sasha Riva e Simone Repele

Audizione per SASHA RIVA e SIMONE REPELE, meravigliosi artisti del Ballet du Grand Théâtre de Geneve, attualmente in scena con il loro LILI ELBE SHOW  cercano due danzatrici per una nuova produzione al Teatros del Canal, Madrid. Il periodo di prove andrà dal 19 settembre al 13 ottobre 2021 con recite il 14 e 15 ottobre. Per partecipare alla selezione inviare CV e video a rivarepele@gmail.com

Read More »

Kledi Kadiu e Silvia Frecchiami presentano: Carla Fracci Mon Amour un omaggio alla Signora della Danza

Il 26 agosto atteso appuntamento organizzato da Kledi Kadiu a Cervia in Piazza Garibaldi con Carla Fracci Mon Amour. Si tratta di un omaggio alla Signora della Danza, un gala e un premio a suo nome che si stava organizzando insieme poco prima della sua scomparsa e che ora invece sarà dedicato alla sua memoria. Prenderanno parte all’evento: Virna Toppi, Nicola del Freo, Anbeta Toromani, Alessandro Macario, Noemi Arcangeli, Hektor Budlla, Claudio Cocino, Susanna Salvi, Amilcar Moret Gonzalez e Giulia Stabile.  Presente alla kermesse anche il  marito e suo compagno artistico il regista e Maestro Beppe Menegatti. Come nasce l’idea? E’ un progetto che ho creato insieme a Silvia Frecchiami, sono due anni che lavoriamo per poterlo realizzare. Ovviamente Carla era molto contenta perché negli ultimi cinque anni ha partecipato due/tre volte all’anno all’evento che facevamo a Desenzano del Garda. Quando ha saputo che volevamo organizzare un evento dedicato a lei, ne è stata felicissima. Doveva essere un Inno a lei, un premio, e poi purtroppo si è trasformato in un evento in Memoria della Signora Fracci.  

Read More »

“Scuola di Danza” Sara Zuccari vi presenta: “Scuola Teatro Manzoni” di Erminia Veglia

Il Giornale della Danza, prima testata giornalistica online in Italia, da sempre è vicina alle realtà coreutiche italiane, inaugura una nuova rubrica dal titolo  ” Scuola di Danza”, l’idea nasce da Sara Zuccari, giornalista di chiara fama nel settore, critico di danza tra i più importanti e direttore,  che vi presenterà ogni settimana una scuola di danza. L’importanza di questo spazio nasce dall’esigenza di  far conoscere e dare risalto mediaticamente alle tante scuole di danza italiane  e portare alla luce l’importanza del lavoro che svolgono per i ragazzi e per la danza sul territorio: oggi vi presentiamo: “Scuola Teatro Manzoni” Cassino di Erminia Veglia   LA NOSTRA STORIA La Scuola di Danza E. Veglia “Scuola Teatro Manzoni” nasce a Cassino nel 2011 presso l’omonimo Teatro Manzoni in piazza Diamare.  L’idea è della titolare Erminia Veglia, salernitana di origine già operante nel territorio cassinate da diversi anni. Laureata presso l’Accademia Nazionale di Danza – Roma, ha puntato alla creazione di un centro professionale e di livello sotto la direzione artistica del grande maestro e coreografo Franco Miseria. Nel 2019 la scuola cambia sede, si traferisce in Via Cimarosa 33 per offrire agli allievi migliori spazi ed ambienti eleganti. L’obbiettivo è la diffusione ...

Read More »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi