Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / News (page 671)

News

“THINK and MOVE”: un progetto per la Danza a Scuola

In occasione della Giornata mondiale della Danza, la Prof.ssa Elisabetta Pontello ha lanciato il progetto “Guadagnare salute in adolescenza”, attuato nella provincia di Gorizia allo scopo di sensibilizzare i giovani  a mantenere uno stile di vita attivo, controllando alimentazione e attività fisica per prevenire  rischi per la salute psicofisica  e sociale quali obesità e rischio cardiovascolare. Il progetto coinvolge le scuole elementari, medie e superiori della provincia di Gorizia, ed è realizzato con l’Ente promotore, l’Azienda sanitaria n.2 Isontina, in collaborazione con il Coni Friuli Venezia Giulia L’ISIS Dante Alighieri di Gorizia, istituto di ordine liceale, ha coinvolto, negli anni, centinaia di studenti sui temi dell’alimentazione e dell’attività fisica, ponendo al centro del percorso innovativo il metodo peer to peer (apprendere tra pari) e la danza. Tra i diversi strumenti utilizzati vi sono: la rilevazione dell’indice di massa corporea B.M.I. Body Mass Index, la stesura del diario alimentare e dell’attività fisica svolta con il calcolo della quota metabolica quotidiana e settimanale (M.E.T Metabolic Equivalenti of Task), gli interventi sui temi della psicologia dello sport, del Primo soccorso con i corsi BLS e BLSD, l’incremento dell’attività fisica quotidiana a partire dal camminare anche con l’aiuto del contapassi, la crescita dei momenti ...

Read More »

What 4 Mad! – C.C. Focus on Giselle

Choreographic Collision – Progetto di ricerca coreografica di DanzaVenezia ideato e organizzato da Manola Bettio e Viviana Palucci, propone, in occasione della chiusura delle lezioni del corso di Storia della danza e del mimo (Università Ca’ Foscari Venezia), quest’anno dedicato al tema della follia nel primo atto di Giselle (1841), una giornata di incontri, riflessioni e creazioni ulteriori a cura di Stefano Tomassini. A partire dall’idea che Giselle sia stato un balletto capace di minacciare il momento cartesiano della logica dell’epoca del capitalismo avanzato, agli albori dell’età della psichiatria. A contraggenio, la parabola sembra invertirsi, lungo anche il cammino dell’antipsichiatria, nella innovativa Giselle di Mats Ek (1982), mentre nella più di recente versione che Eugenio Scigliano ha creato per il Junior BdT (2013), il balletto sembra riconsegnato a una nuova vitalità. I danzatori di Junior BdT Laura Massetti, Luca Cesa, Joseph Caldo, Alberto Tardanico, presenteranno un breve estratto di questa versione e a seguire sarà possibile dialogare con il coreografo. Andrea Celli (Università di Padova), Elena Cervellati (Università di Bologna) e Elena Randi (Università di Padova) insieme a Stefano Tomassini si confronteranno sul tema del troppo amore. Grazie al laboratorio coreografico Choreographic Collision e al Teatro Fondamenta Nuove di Venezia, ...

Read More »

Ferentillo e le Residenze d’Arte 2014 – 2017

Il 21 giugno alle ore 20,00 presso il Mulino del Frantoio Costantini, a Ferentillo, verrà presentato un progetto triennale dal titolo Ferentillo e le Residenze d’Arte, diretto da Cristina Caponera. Tantissimi saranno gli appuntamenti che animeranno il progetto: dalle lezioni aperte al pubblico sabato 19 e 26 luglio con presentazioni informali del repertorio Humphrey- Limón  da parte dei partecipanti al workshop, alla festa celebrativa della danza nel giardino della residenza dei Terzieri a conclusione del ciclo di residenze il 6 settembre, con performance, spettacoli, musica, che vedrà come protagonisti tutti i partecipanti ai laboratori. L’idea di portare la danza internazionale in Umbria, nasce dalla collaborazione tra il Comune di Ferentillo e l’Associazione Dance Continuum, in seguito al seminario Limon Italia che quest’anno si riconferma essere il capofila fra le residenze d’arte proposte dal progetto. Limon Italia 2014, si svolgerà dal 14 al 19 e dal 21 al 26 luglio e ancora dal 28 agosto al 6 settembre, con la partecipazione di tre grandi nomi di  Maestri della danza: Nina Watt, Betty Jones e Fritz Ludin. Il workshop, rivolto a danzatori professionisti e studenti con un livello di preparazione intermedio-avanzato, offrirà l’opportunità, unica in Italia, per uno studio approfondito della filosofia ...

Read More »

Le quattro stagioni di Mauro Astolfi

Spellbound Contemporary Ballet, la compagnia di balletto italiana guidata dal coreografo romano Mauro Astolfi, presenterà in scena Le quattro stagioni. Prodotto con il contributo del Ministero poer i beni e le Attività Culturali in collaborazione con il Teatro Verdi di Pisa, lo spettacolo, che ha debuttato nel 2010, comprende sia l’omonima partitura di Antonio Vivaldi, i primi quattro concerti per violino della raccolta Il cimento dell’Armonia e dell’Inventione (1725), e sia le interpolazioni musicali originali di Luca Salvadori: un incontro dialettico, che trova il suo compimento nell’immaginario danzato dei corpi in movimento. Un’operazione sonora e coreografica di grande impegno. Non c’è musica più celebre delle Quattro stagioni di Vivaldi. Ma il coreografo Mauro Astolfi, con lo strepitoso Spellbound Contemporary Ballet, fa uso della partitura per creare un lavoro coreografico del tutto nuovo. Tutto si accentra in un unico elemento scenico: un grande cubo mobile che si rivelerà una casa stilizzata. È il corpo, nella sua complessa interiorità, concepito come dimora, e la pelle come le pareti del nostro mondo. Astolfi crea un affascinante gioco di echi e di rimandi e la casa diventa rifugio, albero, cielo, terra, e a visualizzarlo sono immagini e filmati proiettati – uno stelo che diventa ...

Read More »

“Parole dall’Ombra”, in memoria di Anne Frank

Nel settantesimo anniversario della sua cattura, l’Imperfect Dancers Company rievoca la figura di Anna Frank con uno spettacolo dedicato a questa giovane donna, costretta a vivere segregata in una soffitta a causa delle leggi razziali emanate dal Terzo Reich di Adolf Hitler. Due anni di prigionia raccontati in un diario segreto: amori, dissapori e pensieri di un’adolescente piena di vita e di sogni cinti dagli orrori della guerra, descritti fino al tragico epilogo finale. Anne Frank “Parole dall’Ombra” si ispira alle vicende narrate nel diario per muovere ad una riflessione sull’epoca, sul dramma ed il coraggio di vivere in quei giorni, scorti con gli occhi di una bambina cresciuta troppo in fretta. Un apprezzatissimo ritorno quello degli Imperfect Dancers al Teatro Verdi di Pisa, che dopo il riuscito Madama Butterfly’s son dello scorso anno ed il tour internazionale in Europa, Africa e Canada, presentano in prima nazionale questo nuovo spettacolo sulle note di Bach, Vivaldi, Haendel, Richter e Part, concepito interamente dal coreografo nonché Direttore Artistico, assieme ad Ina Broeckx,  della compagnia Walter Matteini. Una serata dedicata non solo alla danza ma anche al ricordo, l’eco mai spento di un passato che non può essere dimenticato, un documento di vita ...

Read More »

“Comics”: i fumetti prendono vita!

Pronti per i fumetti?! Dal 29 aprile all’11 maggio va in scena sul palcoscenico dell’Olimpico Comics nel nuovo allestimento che Emiliano Pellisari ha ideato appositamente per il Festival Internazionale della Danza. Dopo i successi di Inferno, Cantica e Paradiso – capaci di sbalordire il grande pubblico con immagini strabilianti – ecco l’ultima evoluzione di un gioiello del physical theatre nato dalla fucina dell’artista romagnolo e affidato agli eccezionali danzatori-acrobati della NoGravity Dance Company. Dal mondo dei fumetti tante piccole grandi storie fantastiche dove il gesto atletico e la comicità creano un mix di divertimento e sorpresa. Uno spettacolo che prende spunto dalle suggestioni dei cartoni animati e dall’arte grafica in cui si realizzano i sogni eterni dell’uomo: volare nel cielo come uccelli, nuotare nel mare come pesci o scomporre il corpo umano e farlo scomparire come fantasmi. Comics è gioia in movimento e divertimento a ritmo di jazz. Realizzato da Emiliano Pellisari Studio, lo spettacolo si avvale della collaborazione del FLIC Scuola di Circo di Torino. Emiliano Pellisari farà apparire e sparire i suoi danzatori, li solleverà in volo come angeli, fate e nuotatrici, ricorrendo all’illusione dell’illuminotecnica e delle immagini video.  Uno spettacolo di squisita qualità artistica che saprà incantare anche i ...

Read More »

“Noi saremo”: le possibilità dell’Io infinito

  Al Teatro Elicantropo di Napoli, dall’1 al 4 maggio, Körper  presenta Noi Saremo, una produzione Palco 11zero8, con Roberto Matteo Giordano, Gennaro Maione e Francesca Annunziata. Il lavoro nasce come costola di un altro spettacolo, Amor Q, ideato e diretto da Roberto Matteo Giordano dove vengono narrate quattro storie d’amore vissute in epoche diverse tra cui quella di Verlaine e Rimbaud.   In Noi saremo a tale storia viene dedicata l’intera performace. Verlaine e Rimbaud sono figli del loro tempo, un tempo in cui l’artista romantico si ribella alla tradizione e ai canoni, perché l’una e gli altri ingabbiano la fantasia, la creatività e, quindi, impediscono all’ anima, allo spirito di sfogare in qualche modo la tensione verso l’infinito che è la testimonianza di come l’intelletto, pur partendo dall’esperienza, quotidiana e sensibile, di un mondo limitato e finito, può superarne limiti e confini per esperire ciò che sta oltre. Attraverso il concetto di infinito, utilizzando principalmente il movimento come strumento di espressione,  vengono raccontate le vicissitudini dei due poeti maledetti dando priorità alla  parte emozionale, ai sentimenti   e alla  fusione delle due anime/corpi  in un Uno Assoluto. L’intreccio fisico ed emotivo avviene nella loro mente dunque dove lo spazio sembra ...

Read More »

Comunicare la Danza: Il Forum organizzato dal Giornaledelladanza.com

Il Giornaledelladanza.com si conferma ancora una volta leader nella comunicazione e nello studio delle tecniche di diffusione mediatica. Il nuovo progetto, organizzato e curato dal direttore Sara Zuccari, si intitola Comunicare la Danza, un Forum realizzato grazie alla collaborazione dell’Accademia Nazionale di Danza, dove il forum avrà luogo il 29 aprile in occasione della Giornata Internazionale della Danza, all’interno di in una giornata – Open Day – a cura del maestro Joseph Fontano.  Un  appuntamento in cui dialogare della danza e della sua evoluzione mediatica e artistica, questo vuole essere Comunicare la Danza, nato con l’intento di creare una corrispondenza tra le varie forme di comunicazione della danza (cartaceo, televisione, internet) per renderla più innovativa e al passo con i tempi. Il Forum è un concentrato di contenuti e relazioni in cui i partecipanti si conoscono, interagiscono, condividono know how, presentano case history e vengono ispirati a nuove iniziative, uscendo dal circolo autoreferenziale e dialogando con gli opinion leader della danza e dell’informazione. È da considerarsi come il principale evento italiano della comunicazione della danza con un focus specifico sui temi dell’innovazione e delle nuove forme di comunicazione. Coinvolge ogni anno oltre 2.000 partecipanti tra artisti, imprenditori, innovatori, critici di danza ...

Read More »

Giuseppe Picone… l’arte della danza è vitale, pura verità

Giuseppe Picone è nato a Napoli, nel 1976, all’età di nove anni entra a far parte della Scuola di Ballo del Teatro San Carlo di Napoli. Prosegue gli studi presso l’Accademia Nazionale di danza di Roma, vincendo i Concorsi di Rieti e Positano. A sedici anni è invitato come solista da Pierre Lacotte al Ballet National de Nancy debuttando nel ruolo di Petruska di M. Fokine, cui seguono La Sonnambula di Balanchine, Paquita di Petipa e L’Ombre dello stesso Lacotte. Nel 1993 entra a far parte dell’English National Ballet di Londra, con cui rimane fino al 1997; subito dopo raggiunge l’American Ballet Theatre di New York, debuttando in Cenerentola di Ben Stevenson, guadagnandosi il plauso di Anne Kisselgoff, decana dei critici di danza statunitensi. Ha interpretato i ruoli principali nei balletti più importanti del repertorio classico: Giselle, Il Lago dei Cigni, Cenerentola, Romeo e Giulietta, Lo Schiaccianoci, La Bayadère, Onegin, Gaîté Parisienne, La Bella Addormentata, Raymonda, Don Chisciotte e Il Corsaro. Nel 2005 è stato il primo italiano a partecipare al concerto di Capodanno dell’Opera di Vienna, in diretta televisiva mondiale, dove ha danzato sulle musiche del Danubio Blu di Strauss, una crezione di Renato Zanella.     Caro Giuseppe, ...

Read More »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi