Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Ticker (page 423)

Ticker

Due festival francesi per iniziare l’estate di danza…contemporanea!

La Francia dà il benvenuto alla bella stagione con un paio di festival imperdibili per gli amanti della danza, e per gli appassionati della contemporaneità. È già in corso da un paio di giorni e continuerà fino al 13 giugno l’edizione 2015 dei Rencontres Choreographiques Internationales de Seine Saint-Denis, a Bagnolet, che propongono spettacoli ma anche incontri con i coreografi e stage, e seguono gli artisti durante la loro crescita artistica, specie se emergenti, confrontandosi con loro e dando loro occasione di esibirsi, e mossi, secondo le parole della direttrice Anita Mathieu, dalla volontà di resistere “alla violenza verso i corpi e le idee. Continuando a difendere la libertà d’espressione e creazione“. Tra gli artisti, oltre a un nome italiano come quello di Rita Cioffi della Compagnie Aurelia in scena il 18 e 19 maggio con uno spettacolo che si ispira anche alle poesie ambivalenti di Michel Houellebecq, anche nomi come Laurent Chétouane, visto recentemente in Italia, così come Connor Schumacher, protagonista con Luke George e Farid Fairuz di serate individuali dedicate a coreografi, che hanno il loro corrispettivo femminile nelle serate individuali del duo Alice Ripoll / Camila Moura, di Son Hyejeong, di Moto Takahashi e infine Malika Djardi. ...

Read More »

Dentro la Danza: RITORNI DI DANZA – FORTE FORTE FORTE…ANCORA? – FLASHMOB – IL PASSO FALSO!!!

La rubrica del giornaledelladanza.com, Dentro la Danza, è un mix di notizie a volte importanti altre piccanti, divertenti, raccontate con ironia e leggerezza per svelare cosa avviene dietro le quinte del mondo della danza e del balletto. Anche i nostri lettori possono diventare protagonisti delle news del giornale scrivendoci all’indirizzo mailto:redazione@giornaledelladanza.com specificando nell’oggetto Dentro la Danza e raccontandoci in anteprima le indiscrezioni di cui sono a conoscenza.    RITORNI DI DANZA                                             Potrebbe ben presto riformarsi una delle coppie artistiche più ammirate del mondo coreutico, quella formata dalle étoiles Alessandra Ferri e Roberto Bolle. La Ferri è tornata in splendida forma sulle scene e la sua attività sul palcoscenico è sempre molto intensa, alla stregua di quella di Bolle impegnato in Italia e all’estero. Sembra che i due abbiano intenzione di tornare a calcare insieme le scene, riformando così la coppia che tanto ha fatto sognare il pubblico in passato. Cosa li trattiene dal tornare subito a danzare insieme? La mancanza di una proposta valida che possa suggellare per bene il ritrovato sodalizio.                FORTE FORTE FORTE…ANCORA?  Voci di corridoio raccontano che la regina dei balletti in tv degli anni ’70 abbia intenzione di bissare un suo recente ...

Read More »

Condivisione di percorsi, linguaggi originali e creatività con gli artisti emergenti di “DanceHaus Showcase #2”

A partire dal 9 maggio 2015 a Milano, torna DanceHaus Showcase #2 Danza_Installazioni_Videoart, rassegna articolata in due week-end e dedicata alla giovane coreografia emergente di DanceHaus, accademia sostenuta da Ministero Dei Beni E Delle Attivita’ Culturali, fondata e diretta dalla coreografa Susanna Beltrami come centro di formazione professionale in cui vivere, condividere e approfondire la danza sotto ogni suo aspetto. DanceHaus Showcase #2, ospitata nella sede dell’accademia, prevede una serie di appuntamenti, esibizioni, tavole rotonde, che trovano il loro punto di forza nel dialogo, nel confronto e nella contaminazione tra i diversi e originali linguaggi del corpo e dell’arte. In scena il 9 e il 10 maggio 2015 Au Bout De L’oeil, interpretata dalla danzatrice Tiziana Vitto e creata nel 2010 da Ezio Schiavulli, fondatore dell’associazione Expresso Forma – Compagnia Ezio Schiavulli e membro del Consiglio Internazionale della Danza dell’UNESCO. La coreografia, nata dalla collaborazione con l’artista visivo e coreografo Michele Ardito su testi dell’autore, attore e regista Olivier Py, è una riflessione sul disagio sociale, sulla decadenza morale e sulla depressione, raccontata attraverso l’unione di differenti tipi di comunicazione, accompagnati dall’incalzante e inquietante musica techno del sound director Julien Perret-Montoux. Il 22 maggio 2015, è la volta di due giovani ...

Read More »

Estate in anticipo a Bergamo, con il Festival danza estate

L’estate arriva prima a Bergamo, inizia il 15 maggio e continua fino al 5 luglio, costellata di appuntamenti di danza. Non è una previsione metereologica impazzita, è il primo festival dell’estate di danza, che inizia proprio con la 27ª edizione di Festival Danza Estate, appuntamento dedicato alle arti performative al Teatro Sociale di Città Alta e in diversi spazi disseminati in città e provincia. Una proposta variegata composta da 13 spettacoli e altrettanti eventi collaterali, con l’obiettivo di diffondere la cultura della danza non solo al grande pubblico ma anche ai giovani e giovanissimi, nati grazie alla collaborazione con numerosi ed eterogenei operatori del territorio, che ha permesso di creare una programmazione fatta di stili differenti e di compagnie nazionali e internazionali, con un focus sull’infanzia e sui giovanissimi spettatori. Ad aprire il festival due spettacoli di Alessandro Sciarroni/Corpo Celeste: alle 17.00 JOSEPH_kids, spettacolo multimediale dedicato proprio ai giovani spettatori (e potenziali performer), e alle 21.00 Joseph, dedicato invece a un pubblico più adulto che si confronti con il fascino indiscreto delle webcam. A seguire, il film Five dances, di Alan Brown, storia di un giovane danzatore e del suo mondo. Domenica 7 giugno alle 21.00 in scena la storia ...

Read More »

“Samuel titre de travail”: la ricerca dell’appartenenza

Andrà in scena al Piccolo Bellini il 9 e il 10 maggio Samuel-titre de travail, la nuova creazione del Trio CDT Wuppertal in collaborazione con il coreografo e regista Pascal Merighi ispirata alle atmosfere, alle immagini e alla musicalità del testo di Samuel Beckett Le Dépeupleur (Lo Spopolatore). Un lavoro sulla ricerca dell’appartenenza, sull’analisi del sentimento d’isolamento totale all’interno della società, un sentimento di solitudine essenziale. Gli elementi distinti, le strutture e gli ambienti minimalisti del testo di Beckett contaminano la fisicità dei danzatori. Pascal Merighi li ha guidati chiedendo loro di trasportare in scena la propria storia, il proprio stato d’animo, di attraversare i ricordi, così Le Dépeupleur diventa per i danzatori un punto di partenza, un’ispirazione per ritmi, umori ed immagini da cui sviluppano un’interpretazione intensa e personalissima. Il progetto è realizzato con il supporto di: Institut Français Napoli e Institut Français Italia(IFI), Göethe-Institut Napoli, Café ADA/Mare e.V. (Germania) e Ekeby Art and Research (Olanda). Il Trio CDT Wuppertal nasce nel 2009 come progetto di Clementine Deluy, Damiano Ottavio Bigi e Thusnelda Mercy. I tre ballerini, lavorando già insieme nella compagnia del Tanztheater Wuppertal Pina Bausch, hanno voluto approfondire il loro cammino espressivo e sperimentare insieme nuovi percorsi creativi. A partire ...

Read More »

Aterballetto torna al Teatro Olimpico con “Don Q. – Don Quixote de la Mancha” e “Rossini Cards”

Nuovo appuntamento per il Festival Internazionale della Danza di Roma della Filarmonica Romana e Teatro Olimpico con l’atteso ritorno di  Aterballetto martedì 5 e mercoledì 6 maggio. Tra le compagnie italiane di danza contemporanea più apprezzate sulla scena internazionale, Aterballetto presenta al Teatro Olimpico un unico spettacolo Don Q. – Don Quixote de la Mancha (al suo debutto a Roma) con la coreografia di Eugenio Scigliano e Rossini Cards per la coreografia di Mauro Bigonzetti su musica di Rossini. Si tratta di due atti, due momenti distinti, affidati a due coreografi italiani di riferimento: la prima parte dedicata al mondo visionario di Cervantes, con una libera interpretazione dell’immortale storia di Don Chisciotte, la seconda una creazione astratta, libera da qualsiasi gabbia drammaturgica, scandita dalla musica di Rossini. Archetipo di una particolare natura umana – quella del ‘dreamer’ – e proprio per questo elevato a mito, capace di attraversare epoche e culture, incarnazione di uno stato dello spirito e della mente meravigliosamente ‘a-normali’, Don Chisciotte è stato più volte frequentato dal teatro di danza. Il coreografo interessato a evocare, attraverso la metafora del movimento, una condizione che fa delle azioni il frutto talvolta bizzarro di un mondo interiore acceso di sogni ...

Read More »

“La Nona”: la nuova creazione della Compagnia Zappalà Danza

La Compagnia Zappalà Danza festeggia i 25 anni di attività presentando al pubblico il 20 maggio al Teatro Massimo Bellini di Catania, la sua ultima creazione intitolata La Nona, dal caos, il corpo. Su musiche di Ludwig Van Beethoven, sinfonia n°9 op. 125 nella trascrizione per due pianoforti di Franz Liszt, La Nona si inserisce all’interno di Transiti Humanitatis, di cui già fanno parte le produzioni Invenzioni a tre voci ed Oratorio per Eva. Lo spettacolo rientra anche e all’interno di Twenty five years running, che oltre ad essere il titolo del libro che racchiude i 25 anni di storia della compagnia, è anche il titolo del percorso che accompagnerà l’ensemble siciliano nei prossimi spettacoli. In questa nuova produzione, il coreografo Roberto Zappalà, ancora una volta, prende spunto dal corpo e dalle sue storie per realizzare la coreografia, proponendo una riflessione sulla condizione dell’uomo e sull’umanità in generale. L’umanità che danza nello spettacolo è un‘umanità che si sviluppa da un processo di accumulazione, da un caos primordiale, da una pluralità di intrecci e microstorie conflittuali e “negative”, che sfociano, nella seconda parte, nella pacificazione dell’adagio e nella gioia finale del quarto movimento. In scena, insieme ai due pianisti Luca Ballerini ...

Read More »
PROSPETTIVE01 – Flash Mob Alice in Wonderland

PROSPETTIVE01 – “Danza & Professione”: un progetto per i giovani

“Prospettive01” è una rubrica rivolta ad artisti e contesti che rappresentano un mondo di talenti in continua evoluzione. Ideata e curata da Lorena Coppola, la rubrica si propone di raccogliere una serie di interviste e di articoli mirati a dar voce e spazio a tutte le fasce creative del mondo coreutico che costituiscono giovani realtà in via di sviluppo ed espansione, progetti innovativi, o realtà già consolidate, di spiccato talento, meritevoli di attenzione. Un luogo di rivelazione e di incontro di nuove prospettive. Il Progetto Danza&Professione giunge quest’anno alla sua terza edizione e conserva la sua peculiarità di attenzione ai giovani in un duplice percorso, formativo e performativo. Si svolgeranno infatti il prossimo 16 e 17 maggio le audizioni pubbliche per il Progetto Danza & Professione 2015, diretto da Sergio Ariota, finalizzato a selezionare un’ottantina di elementi per allestire la duplice produzione de La Bayadère e del Don Chisciotte. Il Don Chisciotte di Marius Petipa, nell’allestimento di Maria Grazia Garofoli, già direttore della Compagnia del Maggio Musicale Fiorentino e del Corpo di Ballo dell’Arena di Verona, sarà rappresentato Teatro Mediterraneo di Napoli il 16 ottobre prossimo. Prima di questa rappresentazione, nella meravigliosa cornice della Valle dei Templi di Paestum, il ...

Read More »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi