Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Ticker (page 430)

Ticker

“Nijinski”: la vita di un folle genio danzata dalla Gauthier Dance

“Nijinski”: la vita di un folle genio danzata dalla Gauthier Dance

  Nella storia della danza il XX secolo ha lasciato un segno indelebile di altissima creatività e di rivoluzione allo stesso tempo grazie all’avvento dei Ballet Russes di Sergej Pavlovič Djagilev. Rimembrarne la memoria, elogiandone in particolare l’artista emblema, è lo scopo dell’ultima opera firmata da Marco Goecke, Nijinski, in scena in prima italiana al Teatro Comunale di Bolzano il 27 luglio alle ore 21. Lo spettacolo è in cartellone al Festival Bolzano Danza 2016, del quale Gauthier Dance (compagnia residente del Theaterhaus di Stuttgart) è ormai ospite fissa e ogni volta con un lavoro sempre assai ricercato e tecnicamente virtuosistico: basti pensare ai precedenti Don Q dello stesso direttore della compagnia Eric Gauthier, Poppea//Poppea di Christian Spuck e Alice di Mauro Bigonzetti. Questa volta a calcare il palcoscenico è la storia di Vaclav Fomič Nižinskij, ballerino eccezionalmente talentuoso nonchè coreografo di alcuni capolavori della danza del Novecento, come L’Après-midi d’un faune e Petruška, due tra i simboli di un genio creativo innovatore e sconvolgente. Un singolare ritratto sospeso tra bellezza dell’arte e follia della persona quello firmato da Goecke. Un viaggio nel cosmo di Nijinsky – dalla giovinezza trascorsa da icona delle scene mondiali al lento declino e alla ...

Read More »

Galà di Stelle al Festival Tener-a-mente del Vittoriale

Dopo le étoile dell’Opera di Parigi e i Principals del New York City Ballet, torna al Vittoriale la grande danza, che vede protagoniste quest’anno nel tradizionale Galà le giovani stelle italiane della danza. Stelle scelte tra i danzatori del Teatro dell’Opera di Roma, tra cui spicca il nome della prima ballerina Rebecca Bianchi, già acclamata come l’astro nascente del balletto italiano, la cui nomina dello scorso dicembre, si inserisce nell’opera intrapresa dalla direttrice Eleonora Abbagnato di valorizzazione del corpo di ballo, facendo emergere nuovi talenti e  rinnovandone il repertorio. Grazie alla volontà di Eleonora Abbagnato (che con i colleghi parigini si esibì nella serata inaugurale del Festival pochi anni fa) di presentare a Roma i grandi coreografi del momento, come William Forsythe,Benjamin Millepied, AngelinPreljocaj e Christopher Wheeldon, nomi che hanno ampliato i confini del balletto classico, il corpo di ballo del Teatro dell’Opera di Roma e i suoi solisti stanno acquisendo una nuova versatilità, che il pubblico del Vittoriale avrà modo di apprezzare il 23 luglio, durante il Galà di Stelle. In scena importanti brani del repertorio classico e del ‘900, ma anche recenti creazioni: dal pas de deux da Giselle di Patricia Ruanne (da Coralli-Perrot), al nuovissimo Schiaccianoci di Giuliano Peparini,  a L’Arlésienne di Roland Petit fino al tradizionale Lago ...

Read More »

Matilda the Musical Italian Academy: piccole star crescono!

Matilda the Musical Italian Academy è un progetto didattico rivolto alle scuole di formazione di arti performative con allievi dai 7 ai 16 anni, che prevede l’inserimento nei propri percorsi formativi dei contenuti artistici del pluripremiato musical inglese Matilda. Il progetto si svolge nell’anno accademico 2016/2017, da ottobre a maggio. L’obiettivo finale è quello di mettere in scena come spettacolo conclusivo dell’anno accademico “Matilda’s School version”, con licenza ufficiale della Royal Shakespeare Company. La Royal Shakespeare Company ha concesso a Todomodo e BAGS Entertainment, in esclusiva nazionale e per la prima volta fuori dall’Inghilterra, i diritti per la messa in scena della School Version ufficiale di Matilda, the Musical di Roald Dahl, con musiche di Tim Minchin. Ogni scuola partner diventa così un tassello della rete nazionale di Academies sotto il coordinamento artistico e didattico di Todomodo e BaGS Entertainment. Il “best of” di tutte le School Version di Matilda andrà in scena al prestigioso Ravenna Festival nella primavera 2017. Le Academies coinvolte nel progetto sono sparse in tutto il territorio nazionale: Livorno, Firenze, Reggio Emilia, Modena, Ravenna, Torino, Brindisi, Milano, Roma, Catanzaro, Trieste, Agrigento, Lucca. Nelle più importanti scuole italiane aderenti all’iniziativa saranno avviati dei corsi di formazione, perfezionamento ...

Read More »

M° Marinel Stefanescu: l’arte nella verità della creazione

Marinel Stefanescu, nativo di Bucarest, viene iscritto, su indicazione di suo zio, il noto primo ballerino Gabriel Popescu, alla Scuola di ballo dell’Opera di Bucarest dove si diploma nel 1966 col massimo dei voti. Ancora allievo della scuola ricopre in teatro ruoli di solista e primo ballerino. Viene inviato a Mosca per un corso di perfezionamento al Teatro Bolshoi sotto la guida di Messerer e Iermolaiev e poi al Kirov di Leningrado con il famoso M° Pushkin. Nel 1968 riceve il primo premio e la medaglia d’oro al Concorso Internazionale di Danza a Varna a pari merito con Mihail Barishnikov, e viene nominato primo ballerino all’Opera di Bucarest. Nel 1969 riceve il premio per la miglior interpretazione al 1° Concorso Internazionale di balletto a Mosca. Accanto alla sua passione per il balletto scopre giovanissimo, la sua vocazione alla coreografia che già si esprime in creazioni personali in occasione della partecipazione ai Concorsi di balletto, con ‘a soli’ originali come quella su musica di Bach: “Ascolta le Voci”. Dal ’69 comincia la sua carriera internazionale, è ripetutamente invitato come artista-ospite protagonista di tutto il repertorio classico-romantico e moderno nei maggiori Teatri dell’Europa, dell’Unione Sovietica e dell’Asia. Da un punto di vista ...

Read More »

Deborah Hay firma l’originale “Figure a Sea” per Cullberg Ballet

Il 23 agosto 2016, all’interno di Operaestate festival Veneto 2016, il Teatro al Castello Tito Gobbi ospita la compagnia di danza contemporanea svedese Cullberg Ballet con Figure a Sea, nuova creazione di Deborah Hay, assieme alla compositrice americana Laurie Anderson, co-prodotto da Zodiak, Center for New Dance, Helsinki; Peak Performances, Montclair State University, New Jersey; Balletto di Roma; Centro per la Scena Contemporanea, Bassano del Grappa. Fondato nel 1967 dalla danzatrice e coreografa Birgit Cullberg e gestito fino al 1993 dal figlio, il famoso danzatore, coreografo e regista svedese Mats Ek, Cullberg Ballet è ora sotto la guida del direttore artistico Anna Grip e fa parte del Riksteatern, il Teatro Nazionale, considerato la più grande compagnia teatrale itinerante in Svezia. Con Figure a Sea, la Hay, icona della danza contemporanea sperimentale, già coreografa per Mikhail Baryshnikov, e la Anderson, che vanta collaborazioni con Wim Wenders, Brian Eno, Peter Gabriel, Lou Reed e molti altri, sfidano la normale percezione della danza, mettendo alla prova l’intelligenza dei danzatori, la bellezza delle loro linee e la velocità dei loro movimenti, e dimostrando che il palcoscenico è un mare di infinite possibilità. ORARI & INFO 23 agosto 2016, ore 21.00 Teatro al Castello Tito ...

Read More »

A Londra un’estate con il Bolshoi Ballet

Com’è tradizione ormai da qualche anno, d’estate Londra, e nello specifico la Royal Opera House, ospita una compagnia straniera, che spesso è il Bolshoi Ballet, come accade quest’anno, dal 25 luglio al 13 agosto, per un evento molto speciale: il Diamond Jubilee della celebre compagnia russa. Ricorrono infatti nel 2016 i sessant’anni dalla prima visita del Bolshoi a Londra, e per festeggiarla la compagnia riunisce tutti i propri maggiori danzatori (tra cui, per citare solo i principal, Maria Alexandrova, Ekaterina Krysanova, Kristina Kretova, Anna Nikulina, Olga Smirnova, Yulia Stepanova, Svetlana Zakharova, Artemy Belyakov, Semyon Chudin, Vladislav Lantratov, Artem Ovcharenko, Denis Rodkin, Ruslan Skvortsov, Igor Tsvirko, Alexander Volchkov). In programma numerosi successi della compagnia: inaugura il programma, dal 25 al 28 luglio, il Don Chisciotte firmato Alexei Fadeyechev, che rende ancora più colorato e gioioso l’originale e sottolinea la dinamicità della trama, che vede l’amore di Kitri e Basilio contrastato dal padre di lei, che aspira a nozze più ricche. Segue, dal 29 luglio al 10 agosto, Il lago dei cigni con Svetlana Zakharova, nella versione di Yuri Grigorovich su musiche di Tchaikovsky ovviamente. Non occorre aggiungere altro sulla Odette/Odile interpretata dalla Zakharova… Un titolo veramente imperdibile, ma purtroppo in scena per sole due serate, il 3 ...

Read More »

La Danza al Teatro Vascello protagonista della prossima stagione

La stagione 2016/2017 al Teatro Vascello è ricca di prosa ma soprattutto danza : l’arte coreutica per eccellenza, infatti, sarà una delle protagoniste del cartellone del teatro capitolino. In scena moltissima danza contemporanea. Strange Games, in scena il 17, 18 e 20 settembre, è una commedia metafisica, che nasce dalla combinazione di molte arti teatrali e performative. Gli strumenti utilizzati miscelano il teatro d’attore e il teatro visuale ossia il mimo, il gesto, le marionette, la danza, la musica, i suoni e alcuni elementi multimediali. Grazie alla bellezza delle sue immagini non ha bisogno di parole, si esprime attraverso il linguaggio della poesia e del sogno. Il fine è quello di raccontare storie che compongono una parte dell’immenso mosaico della vita. Six years later, sul palco il 12 e 13 novembre, è un duetto intimo e appassionato che ci parla del passato e del presente, strettamente legati tra loro come un’inevitabile storia d’amore. The Hill, altra pièce in scena in quei giorni, trae spunto da una canzone ebraica, Givat Hatahmoshetche, che parla della “Ammunition Hill”, campo di battaglia durante la Guerra dei sei giorni. Con musiche originali di Shlomi Biton, The Israeli Army March (eseguite dalla banda dell’esercito israeliano guidata da Yitzhak Graziani), YoramTaharlev, Bee Gees e i costumi di Roy ...

Read More »
Con “Sacre” e “Gold” Emanuel Gat arriva a Bolzano Danza

Con “Sacre” e “Gold” Emanuel Gat arriva a Bolzano Danza

  Il Festival Bolzano Danza 2016 presenta il 25 luglio alle ore 21 presso il Teatro Comunale di Bolzano due creazioni del coreografo Emanuel Gat: Sacre e Gold. Entrambi sono lavori cult del suo repertorio: l’uno, rivisitazione della pièce originale del 2004, celebra la Sagra della primavera di Igor’ Fëdorovič Stravinskij; l’altro, prodotto nel 2015 dallo spettacolo The Goldlandbergs in prima rappresentazione a Montpellier Dance 2013, si anima sulle note delle Goldberg Variations di Johann Sebastian Bach. Due lavori che in modo diverso indagano i rapporti umani, la complessità delle relazioni attraverso una danza astratta di connessione e sguardi. Nel suo Sacre bruciante non c’è sacrificio dell’Eletta piuttosto un sensuale dispiegarsi a passi di salsa latinoamericana del desiderio amoroso. (bolzanodanza.it). La coreografia, le luci e i costumi di ambedue le opere sono firmati dallo stesso Gat, del cui estro creativo sono interpreti corporei sei danzatori di tutto rispetto: Michael Lohr, Geneviève Osborne, François Przbylski, Milena Twiehaus, Ashley Wright e Pansum Kim. In Gold, inoltre, il light e sound design sono altresì curati dal coreografo israeliano, al fianco di Guillame Févreir per il primo ambito, e di Frédéric Duru per il secondo. L’intero spettacolo è presentato nell’ambito di La Francia in ...

Read More »

New York Academy, il nuovo film sulla danza dall’anteprima al Giffoni Film Festival all’arrivo al cinema

Ancora una volta il fruttuoso rapporto tra Danza e Cinema regala un altro incredibile appuntamento con la Danza sul grande schermo. Questa volta si tratta di  New York Academy, il nuovo film sulla Danza, ambientato tra i grattacieli di New York, che celebra l’arte della danza e della musica attraverso le aspirazioni e i sogni di giovani artisti. L’attesissima creazione cinematografica verrà presentata in anteprima nazionale al Giffoni Film Festival il prossimo 18 luglio, alla presenza del protagonista della pellicola, Nicholas Galitzine, e dei due autori, Michael e Janeen Damian. New York Academy arriverà invece sui grandi schermi nelle sale italiane il prossimo 18 agosto, grazie alla distribuzione di  Eagle Pictures. New York Academy è diretto da Michael Damian, che si avvale della collaborazione del valente coreografo Dave Scott, la cui arte è stata già ammirata in altri importanti film come Step Up e Stepping – Dalla strada al palcoscenico. I protagonisti sono i  talentuosi Keenan Kampa, prima ballerina americana del Mariinsky Ballet, e il giovane Nicholas Galitzine, affiancati da ben sessantadue tra i ballerini più promettenti di Londra, Parigi, Los Angeles e New York. Il film racconta l’incredibile avventura di due bellissimi ragazzi, dei loro sogni e del loro amore. Romanticismo, ...

Read More »

La Compagnia Arearea al Mittelfest 2016 con “Le Quattro Stagioni”

Il 23 e 24 luglio 2016, in occasione della 25ma edizione di Mittelfest di Cividale del Friuli (UD), la Compagnia Arearea, presenta Le Quattro Stagioni, coreografie di Roberto Cocconi e Marta Bevilacqua su musiche di Antonio Vivaldi, riscrittura di Max Richter. Fondata nel 1992 da Cocconi, già danzatore della compagnia del Teatro La Fenice di Venezia con Carolyn Carlson, Arearea è attualmente guidata da un nucleo artistico stabile, formato da Cocconi, Bevilacqua, Valentina Saggin e Luca Zampar, e articola le sue creazioni in una doppia dimensione, sul palcoscenico e negli spazi del quotidiano, come piazze, parchi e strade. Con la sua nuova produzione Le Quattro Stagioni, la compagnia crea uno spettacolo di danza urbana itinerante, suddiviso in quattro coreografie che rappresentano appunto le quattro stagioni: Estate e Inverno sono firmate da Bevilacqua, mentre Primavera e Autunno nascono dall’idea di Cocconi. Ognuna di queste stagioni prende vita in una location naturale a sé ed è caratterizzata da una qualità di movimento diversa, in cui i quindici interpreti ci insegnano che abitare la terra significa accettarne e rispettarne le leggi naturali, occupando il proprio spazio nel mondo e pre-occupandosi di esso, nella convinzione che la felicità e la danza siano solo sia ...

Read More »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi