Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Ticker (page 431)

Ticker

Eleonora Abbagnato sarà il nuovo Direttore del Corpo di Ballo dell’Opera di Roma

La notizia dovrebbe essere data ufficialmente nei prossimi giorni dal Sovrintendente del Teatro dell’Opera di Roma Carlo Fuortes, ma intanto la conferma è arrivata dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Roma: Eleonora Abbagnato sarà il nuovo Direttore del Corpo di Ballo dell’Opera di Roma. L’étoile dell’Operà di Parigi, scoperta da Roland Petit, corona così il suo sogno che è appunto quello di dirigere la prestigiosa compagnia capitolina. La sua nomina è stata fortemente caldeggiata dal sindaco Ignazio Marino, che proprio un anno fa l’aveva definita “donna intelligente e capace”. Al Teatro dell’Opera di Roma si colma dunque il vuoto lasciato da Micha Van Hoecke il cui contratto è scaduto lo scorso novembre.    Alessandro Di Giacomo  www.giornaledelladanza.com 

Read More »

La Compagnia Arearea presenta: “Innesti – Il corpo tecnico”

Il 16 e il 17 aprile 2015, il Teatro Rossetti di Trieste ospiterà la compagnia di danza Arearea con Innesti – Il corpo tecnico, coreografia di Marta Bevilacqua, in co-produzione con Festival Danza Estate, CSC Anymore Bergamo e con il sostegno del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e di Regione Friuli Venezia Giulia. Arearea, nata nel 1992 da un’idea del danzatore e coreografo Roberto Cocconi dopo le sue esperienze nella compagnia del Teatro La Fenice di Venezia, è da sempre un luogo di accoglienza e confronto tra nuovi danzatori e artisti specializzati in altre discipline, favorendo così lo sviluppo di progetti performativi multidisciplinari, con particolare attenzione a quelli inerenti nuove esperienze coreografiche. Attualmente guidata da un nucleo artistico in sinergia con Cocconi e i coreografi Marta Bevilacqua, Valentina Saggin e Luca Zampar, Arearea articola le sue creazioni nella doppia dimensione dello spettacolo teatrale e della performance negli spazi del quotidiano, proponendo alternative alle abituali logiche di uso del palcoscenico. Tra le opere più recenti troviamo Innesti – Il corpo tecnico, coreografato su musiche che spaziano dal sound industrial del gruppo tedesco Einsturzende Neubauten, a quello pop del produttore, DJ e discografico francese David Guetta, dalle arie di ...

Read More »

“Desert Tango Camp”: passione tra le dune del deserto

In attesa del Festival di Tango argentino che si terrà a Tunisi ad Ottobre, un primo appuntamento con uno dei balli più sensuali del panorama tersicoreo si svolgerà dal 9 al 12 Aprile a Camp Mars a Tembaine, in Tunisia, con il Desert Tango Camp creato per favorire gli scambi culturali tra Argentina e Tunisia. L’evento, organizzato da Sudextreme Campement Mars, Résidence Tango Tunis, in partenariato con l’Ambasciata di Argentina a Tunisi, è destinato tanto agli amatori di questo sensuale ballo quanto ai danzatori provetti che potranno tuffarsi in una tre giorni di esercitazioni e divertimento in un’atmosfera magica e mistica tra le dune del deserto. In programma non solo corsi di tango, ma anche Yoga en plein air, Milongas con il duo Live, spettacoli di musica e danza con Fatma Oussaifi (Tunisia), in duo insieme a Emiliano Alcaraz (Argentina), Facundo Torres (Argentina) al Bandonéon e Diego Trosman (Argentina) alla chitarra. Sarà dunque possibile accendere la passione del tango argentino in uno scenario fantastico come quello delle dune del deserto tunisino. Gli organizzatori hanno assicurato che la sicurezza sarà garantita da un servizio d’ordine professionale e le autorità sono state avvertite.    ORARI&INFO Dall’9 al 12 Aprile Camp Mars Tembaine ...

Read More »

“Io sono mia madre”: Giuseppe Muscarello descrive racconti mai vissuti

Una mostra fotografica, una performance, un mix & match molto particolare: tutti questi elementi sono racchiusi in Io sono mia madre, pièce creata da Giuseppe Muscarello con lo scopo di ricordare la figura eterea della madre. Un ricordo, usando le stesse parole dell’autore, “della sua assenza. Grazie ad esso è stato possibile costruire molti ricordi mai vissuti. Momenti nostri che ancora (non) ricordo, quei momenti erano ogni momento e quei libri erano ogni libro. Nell’assenza generale io ero la fiaba, io ero la filastrocca, io ero mia madre. Il figlio più importante, l’unico. Ero io! Al centro delle sue attenzioni, danzavo al suono della sua voce”. Io Sono Mia Madre è un progetto che nasce con l’idea di una mostra fotografica: 7 gigantografie che ritraggono un figlio che rimugina sul passato e nel ricordo di sua madre, una madre assente suo malgrado ma presenza costante nella sua assenza. Il soggetto/figlio diventa corpo danzante con una performance dal vivo che farà rivivere i quadri affidando la narrazione al movimento. L’autore osserva tutti coloro che lo circondano, ogni individuo, che nella loro personalità fanno filtrare quale è o è stato il rapporto e il vissuto con la propria madre. ORARI & INFO ...

Read More »

Quando è “la continuità del movimento a descrivere le immagini”: intervista a Camilla Monga

In occasione di Uovo Festival, il pubblico ha potuto assistere a spettacoli e performance degli artisti europei più all’avanguardia, che portano avanti una propria ricerca su vari temi e in varie forme, ma anche di poter conoscere giovani talenti della coreografia, che si stanno costruendo uno spazio sulle scene europee. In questa intervista conosciamo meglio Camilla Monga, una giovane coreografa e interprete italiana, diplomata alla Paolo Grassi (ma con studi anche a Bruxelles e all’Accademia di Brera), da anni in scena per diversi progetti italiani ed europei di danza contemporanea, protagonista di diverse residenze artistiche, fino ai recentissimi studi con il Leone d’Oro alla carriera 2015: Anne Teresa de Keersmaeker. Domanda di rito, ormai: cos’è per te la danza? Una sola definizione non c’è, ma mi piace trovarla in altre fonti che non parlano di danza nello specifico. Ieri leggevo un testo di Deleuze sulla concezione del movimento nel cinema, inteso come qualcosa “capace di pensare la produzione del nuovo”. Le immagini non sono descritte nel movimento, ma è la continuità del movimento a descrivere le immagini. Ed è questa continuità che può essere considerata “danza”. Quando hai deciso di intraprendere la carriera della performer? E perché? Credo di non ...

Read More »

Dentro la Danza: BIP… GRAZIE! – L’ITALIANO – COLPO DI TESTA – IL PASSO FALSO!!!

La rubrica del giornaledelladanza.com, Dentro la Danza, è un mix di notizie a volte importanti altre piccanti, divertenti, raccontate con ironia e leggerezza per svelare cosa avviene dietro le quinte del mondo della danza e del balletto. Anche i nostri lettori possono diventare protagonisti delle news del giornale scrivendoci all’indirizzo mailto:redazione@giornaledelladanza.com specificando nell’oggetto Dentro la Danza e raccontandoci in anteprima le indiscrezioni di cui sono a conoscenza.    BIP…GRAZIE!                                           Increscioso incidente nel talent show più noto della tv, Amici di Maria De Filippi, dove due ragazzi si sono lasciati andare a esternazioni degne del classico BIP, che però non è arrivato. Protagonisti della vicenda i ballerini Cristian e Virginia, con lui che al culmine di un litigio con la ragazza la apostrofa come “mongoloide”. Il tono con cui il ragazzo ha qualificato Virginia, voleva chiaramente avere i termini dell’insulto, senza però tenere conto che ad offendersi sono stati i ragazzi affetti dalla sindrome di Down. L’episodio non è sfuggito al web che si è scagliato contro la trasmissione.                L’ITALIANO E’ andata a Belgrado a farsi valere, la Gisellona Nazionale Carla Fracci, madrina della dodicesima edizione del Festival. La Fracci si è complimentata con l’organizzazione, ha apprezzato la ...

Read More »

I Balletboyz e la continua ricerca della perfezione

Il 12 aprile 2015 alla Fondazione Teatro Grande di Brescia, Balletboyz, una delle nuove compagnie di danza contemporanea più promettenti e acclamate sulla scena internazionale, porta in scena The Talent, opera che ogni anno contiene e propone differenti lavori, capaci di valorizzare la tecnica e il talento dei suoi componenti. Considerata una delle forze più vivaci nel panorama della modern dance e composta da un ensemble tutto al maschile, la compagnia nasce a Londra nel 2000 dall’idea di due ex primi ballerini del Royal Ballet, Michael Nunn e William Trevitt e ha ricevuto numerosi riconoscimenti e nomination per premi internazionali, tra i quali Olivier Award, South Bank Show Award, British National Dance Award, e molti altri. The Talent quest’anno si compone di due lavori commissionati dalla compagnia stessa a personalità di spicco della coreografia contemporanea anglosassone, Christopher Wheeldon, già coreografo del New York City Ballet, oggi artista associato al Royal Ballet di Londra, che dirige The Murmuring e Alexander Whitley, nuova leva della coreografia british, che crea la nuovissima Mesmerics. The Murmuring utilizza un linguaggio di movimento facilmente comprensibile e rapidamente memorizzabile, di forte impatto visivo, valorizzato dalle originali musiche del duo londinese formato da Joe Andrews e Tom Halstead, ...

Read More »

Al via il GD AWARDS 2015

Sono aperte da oggi, 1 aprile 2015, le votazioni per la quinta edizione del GD AWARDS, concorso interattivo ideato dal giornaledelladanza.com, in cui i lettori sono chiamati a scegliere i protagonisti preferiti della danza della stagione appena trascorsa tra tre candidati, suddivisi in categorie. I candidati sono prescelti dalla giuria del GD AWARDS 2015, presieduta da Sara Zuccari e formata da: Sara Zuccari (Presidente di giuria) Alberto Testa (Presidente onorario) Lorena Coppola Alessandro Di Giacomo Leonilde Zuccari Valentina Clemente Quest’anno l’elenco delle categorie include: categoria miglior interprete, categoria coreografo, categoria compagnia di danza italiana, categoria compagnia di danza straniera, categoria giovani talenti, categoria diffusione della danza, categoria fotografo di danza, categoria personaggio dell’anno. I candidati di quest’anno, suddivisi per le categorie sopra elencate, sono: CATEGORIA MIGLIOR INTERPRETE Olga Esina Sergei Polunin Friedemann Vogel CATEGORIA COREOGRAFO Trisha Brown Akram Khan Wayne McGregor CATEGORIA COMPAGNIA DI DANZA ITALIANA Compagnia di Danza Virgilio Sieni MM Contemporary Dance Company Compagnia Opus Ballet CATEGORIA COMPAGNIA DI DANZA STRANIERA Ballet Nacional de Cuba Mark Morris Dance Group Momix CATEGORIA GIOVANI TALENTI Nicoletta Manni (Teatro alla Scala di Milano) Daniil Simkin (ABT) Valentino Zucchetti (Royal Opera House) CATEGORIA DIFFUSIONE DELLA DANZA Prix de Lausanne Daniele Cipriani Entertainment Napoli Teatro Festival CATEGORIA FOTOGRAFO DI DANZA Pierluigi Abbondanza Lois Greenfield Francesco Squeglia ...

Read More »

Anne Teresa De Keersmaeker Leone d’oro alla carriera per la Danza

Gallery la notizia attraverso le immagini Un tris di Leoni per i settori Danza Musica e Teatro della Biennale di Venezia: sono stati attribuiti i Leoni d’oro alla carriera alla danzatrice e coreografa belga Anne Teresa De Keersmaeker (Danza), al compositore franco-greco Georges Aperghis (Musica) e al regista svizzero Christoph Marthaler (Teatro). Il riconoscimento ai tre artisti è stato proposto rispettivamente dal direttore Virgilio Sieni per la Danza, Ivan Fedele per la Musica e Àlex Rigola per il Teatro, e accolto dal Consiglio di Amministrazione della Biennale di Venezia presieduto da Paolo Baratta. Protagonista della danza belga ed europea dagli anni Ottanta, in cui porta l’originale sintesi tra rigore formalistico e pathos, di cui Rosas danst Rosas è sfolgorante debutto e spettacolo manifesto, Anne Teresa de Keersmaeker rappresenta per il direttore Virgilio Sieni “il punto di congiunzione tra creazione e processi di trasmissione”. “Il suo gesto poetico attraverso il corpo – scrive Sieni nella motivazione – ha reso possibile un travaso significativo tra le culture occidentali nella comprensione del corpo teatrale come medium della ricerca linguistica. Elevando lo spazio a tavola del mondo, vi ha dislocato i corpi di una ricerca che lascia percepire l’apertura dell’uomo a nuovi luoghi. Si ...

Read More »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi