Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / News (page 688)

News

Il nuovo anno? Da inaugurare con “Romeo e Giulietta”

  Vicenza inaugura il 2013 con un balletto che rappresenta al meglio l’amore: Romeo e Giulietta, portato in scena nella città del Palladio dal New Classical Ballet of Moscow, giovane compagnia privata di balletto russo fondata all’inizio del 2000 a Mosca con lo scopo di salvaguardare la grande tradizione del balletto classico russo, arricchendola attraverso il confronto tra le varie versioni coreografiche, in particolare russe, che si sono susseguite e maggiormente distinte. Il Corpo di ballo è formato da ballerini provenienti dalle migliori accademie di danza di Mosca, San Pietroburgo, Ufa e Perm, nonché vincitori di numerosi concorsi internazionali di balletto. Sin dalla sua formazione, il New Classical Ballet of Moscow è stato ospite di numerosi teatri in tutto il mondo, riscuotendo sempre grande apprezzamento sia dal pubblico che dalla critica.  Nel 1597 William Shakespeare pubblicò con “Romeo e Giulietta” una delle più famose storie d’amore della letteratura mondiale. La storia nel dramma shakespeariano si svolge a Verona, dove i due principali protagonisti Romeo e Giulietta si incontrano e si innamorano. I due, però, provengono da famiglie veronesi, nemiche da generazioni, i Capuleti ed i Montecchi. Così Romeo e Giulietta decidono di tenere il loro amore in segreto e di farsi ...

Read More »

A Trieste è tutto pronto per il debutto italiano di “Ballet Revolución”

  Arriva a Trieste la produzione internazionale Ballet Revolución e si annuncia come un vero evento, capace – a detta dei maggiori critici londinesi e tedeschi – di segnare nella danza contemporaneamente una “rivoluzione” ed una “evoluzione”. Si tratta di uno dei più amati spettacoli dell’ultima stagione: dal debutto nel 2011 in Australia al tour mondiale che ha toccato il West End di Londra – nell’ambito della stagione del Sadler’s Wells, il più importante palcoscenico europeo della danza – e poi Vienna, Monaco, Francoforte, Berlino. Nel ventaglio dei prestigiosi teatri che lo ospitano si inserisce ora lo Stabile del Friuli Venezia Giulia, dove Ballet Revolución segna il suo debutto italiano. Il pubblico resterà rapito dal coinvolgente mix di accenti e di collegamenti fra danza cubana, tradizione spagnola e africana, tecnica di danza russa e ballo moderno. La compagnia ha la particolarità di esprimersi sperimentando e fondendo tecniche diverse, dal balletto classico al contemporaneo, dalla streetdance all’hip-hop. Una simile versatilità è possibile soltanto grazie all’altissimo livello dei danzatori, atletici e preparatissimi, provenienti per la maggior parte da una scuola – quella nazionale cubana – ritenuta leggendaria: incantano per temperamento, perfezione, velocità.  Si lasciano trasportare da una colonna sonora – eseguita dal vivo dalla Ballet Revolución ...

Read More »

Artista italiano dell’anno GD.com

      Il giornaledelladanza.com, seguendo da vicino quotidianamente e in tempo reale tutte le realtà e i protagonisti della danza italiana e non solo, quest’anno  lancia una nuova iniziativa: l’artista italiano dell’anno, il cui nome sarà svelato il 1 gennaio 2013. Questa iniziativa coinvolge anche voi lettori perché accettiamo proposte, suggerimenti e segnalazioni che ci possano aiutare a decretare questo riconoscimento. Scrivete a redazione@giornaledelladanza.com Rosa Belletti      

Read More »

“Lo Schiaccianoci” di Luciano Cannito al Teatro San Carlo di Napoli

Torna in scena al Teatro  San Carlo di Napoli, nell’anno del bicentenario dal suo debutto, uno dei titoli più amati della tradizione natalizia: Lo Schiaccianoci di Pëtr Il’ič Čajkovskij. Il Lirico di Napoli propone per la Stagione Lirica e di Balletto 2012-13 la recente versione firmata da Luciano Cannito, già presentata con successo nel 2011 al Teatro Massimo di Palermo, nella quale il coreografo ha ripreso le creazioni originali di Marius Petipa. L’allestimento è quello sancarliano del 2003, con scene di Nicola Rubertelli e costumi di Giusi Giustino. Nei ruoli principali, Giuseppe Picone e Alessandro Macario (il Principe Schiaccianoci) e Ambra Vallo (Fata Cofanetto). In scena primi ballerini, solisti e Corpo di Ballo del Lirico di Napoli, diretto da Alessandra Panzavolta, con la partecipazione degli Allievi della Scuola di Ballo diretta da Anna Razzi. Musiche eseguite dall’Orchestra del Teatro di San Carlo, diretta da Giuseppe Finzi. La prima è in programma giovedì 27 dicembre alle ore 20.30. Sei le recite fino al 2 gennaio 2013. Domenica 23 dicembre, ore 17.30,  prova generale aperta al pubblico. L’incasso sarà devoluto all’Associazione Santobono Onlus nell’ambito del progetto “Il San Carlo per il Sociale”. “È una versione legata filologicamente alla partitura”, spiega Luciano Cannito, ...

Read More »

Pompea Santoro: “Chiederei di introdurre la danza nelle scuole, affinché i ragazzi capiscano che la danza, come la musica, è arte.”

  Pompea Santoro ha cominciato la sua carriera artistica in veste di danzatrice con la compagnia svedese Cullberg Ballet, durante il suo percorso ha collaborato con numerosi coreografi ed étoiles arrivando a ricevere svariati premi nazionali ed internazionali. Ad oggi è considerata una figura di grande rilievo nel mondo della danza soprattutto  per l’insegnamento della danza contemporanea e il riallestimento degli spettacoli del grande Maestro Mats Ek. Come vede cambiato il mondo della danza dai suoi esordi ad oggi? Il mondo della danza non è cambiato, secondo me sono cambiate le persone che ne fanno parte. È  cambiato il modo di divulgare la danza: non si usano più mezzi di informazione culturali, ma programmi televisivi commerciali e manifestazioni dilettantistiche. Il Teatro che una volta era considerato come un luogo prestigioso a cui ambire una volta pronti, è ora un parco dei divertimenti dove basta pagare per arrivarci. Ai miei tempi prendevo due autobus per andare alle lezioni di danza mentre oggi si sceglie quella a due passi da casa. Ai miei tempi si ammiravano le “Star” del Teatro mentre oggi si ammirano quelle televisive che, in effetti, non esistono perché trasmesse attraverso mezzi tecnologici. Ai miei tempi non c’erano molti stage, ...

Read More »

Prima nazionale di “Cento di questi giorni” di Paola Vezzosi

  La compagnia Adarte va in scena al Teatro Cantieri Florida a Firenze in prima nazionale il 28 e il 29 dicembre con “Cento di questi giorni” creazione artistica di Paola Vezzosi. Coreografa, danzatrice, autrice di spettacoli di danza contemporanea è socia fondatrice di Adarte, Dopo anni di formazione classica, si perfeziona nelle tecniche di danza contemporanea e viene ammessa, all’Accademia Isola Danza – Biennale di Venezia diretta da Carolyn Carlson. Nel 2009 con l’assolo “Penelope Canti d’attesa”, ispirato alla figura e alla poetica di Susanne Linke, vince, il primo premio del concorso coreografico Danz’è dedicato dal Festival Internazionale Oriente Occidente di Rovereto ai coreografi di nuova generazione. Prosegue la collaborazione col Festival Oriente Occidente, che infatti, coproduce, assieme a Elsinor Teatro stabile d’Innovazione e ad Adarte la creazione 2012 “Cento di questi giorni”. Un lavoro che nasce dal raccontare del luogo delle radici: la famiglia come lo definisce la stessa coreografa, “Una madre, sebbene amando, detiene un potere immenso, perché per sua natura é capace di incidere con un peso specifico rilevante sulla vita dei figli mentre non credo sia così vero il reciproco. Dalle riflessioni attorno a questo rapporto naturalmente sbilanciato, é partito Cento di questi giorni. Volevo soffermarmi ...

Read More »

Oggi compie 90 anni Alberto Testa, massima autorità della danza e Presidente del giornaledelladanza.com

Oggi compie 90 Alberto Testa, nasce a Torino il 23 dicembre del 1922, danzatore, critico, storico e presidente onorario del giornaledelladanza.com, massima autorità della danza italiana e internazionale. Vincitore nel 1942 del Concorso dei Teatri Universitari con un atto unico, si laurea lo stesso anno in lettere all’Università di Torino con una dissertazione sulla danza. Studia danza classica a Torino con Grazioso Cecchetti, figlio di Enrico Cecchetti, perfezionandosi con Susanna Egri. Si esibisce in seguito in alcuni dei principali teatri italiani e stranieri sotto la guida di grandi maestri come Leonide Massine, Margarete Wallmann e Aurel Milloss, partecipando a numerosi festival come quelli del Maggio Musicale Fiorentino, della Sagra Musicale Umbra, del Festival di Salisburgo ecc. Attivo soprattutto come coreografo tra il 1965 e il 1987, cura i balletti per numerosi allestimenti operistici tra i quali Giovanna d’Arco al rogo (1960), La dama di picche (1963), Turandot (1984), La traviata (1984), Tannhäuser (1985) etc., ma anche per il teatro di prosa, dove, per il Festival di Todi, cura l’adattamento, la traduzione e la messa in scena di La città che ha per principe un ragazzo di Henry de Montherlant, nonché un Omaggio a Thornton Wilder a Roma nel 1998. Crea inoltre le danze per Il ...

Read More »

Top Ten Regali di Natale: I 10 regali di Natale consigliati dal giornaledelladanza.com

Ideare, acquistare e confezionare i regali di Natale è sempre un’impresa ardua ed è proprio per questo che quest’anno il giornaledelladanza.com ha selezionato 10 regali di natale, ispirati ovviamente al mondo della danza, da consigliare ai nostri lettori.           Danza, Aforismi e Citazioni – Scritto da Sara Zuccari, giornalista, critico di danza e Direttore del giornaledelladanza.com. – Edito da Fondazione Leonide Massine, con la prefazione del Prof. Alberto Testa.           Aurora by Carla Fracci – Il nuovo profumo creato dall’étoile Carla Fracci fa parte di una collezione interamente ispirata ai grandi balletti di repertorio.           Scarpette da punta – Le scarpette da punta sono l’idea giusta per una bimba che sogna di diventare una ballerina.           Due biglietti per Lo Schiaccianoci – A chi è appassionato di balletto regalate due biglietti per assistere a Lo Schiaccianoci in scena al Teatro San Carlo di Napoli dal 27 al 30 dicembre. Sarà certamente un pensiero gradito.           Stage di danza – Per ballerini professionisti e non, si potrebbe regalare lo stage con Bella Ratchinskaja che si terrà dal 27 al 30 dicembre ...

Read More »

Virgilio Sieni è il nuovo Direttore per il Settore Danza della Biennale di Venezia

Virgilio Sieni è stato nominato Direttore per il Settore Danza della Biennale di Venezia fino al 2015 dal CdA della Biennale, che si è riunito in data Venerdì  21 dicembre, sotto la supervisione del Presidente Paolo Baratta. Per il Settore Danza, preso atto dello splendido lavoro svolto in 8 anni da Ismael Ivo, in particolare per l’Arsenale della Danza, diventato un punto di riferimento in Europa per la formazione d’eccellenza, il CdA ha nominato Virgilio Sieni Direttore per gli anni 2013, 2014 e 2015. “Virgilio Sieni – ha spiegato il Presidente Baratta – sviluppa da anni una ricerca molto intensa e personale nel campo della Danza, e al di là delle sue riconosciute doti di coreografo è apprezzato per l’impegno e la dedizione alle attività formative, nonché per il suo spirito di ricerca ricco di interessi verso altre discipline. Attraverso la prosecuzione dell’Arsenale della Danza in Biennale College, potrà così fornire un contributo importante al suo ulteriore sviluppo e alla sua crescente qualificazione, diventandone preziosa guida”. Da parte sua Virgilio Sieni ha dichiarato: “Spero di condividere un percorso fondato sulle pratiche intese come viatico alla creazione e alla fruizione, portando l’attenzione al senso dello spettacolo come forma del vivente che ci richiama ...

Read More »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi