Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / News (page 729)

News

“Viento”, nuovo spettacolo di Flamenco Tango Neapolis al Teatro Sannazaro di Napoli

Flamenco Tango Neapolis è un entusiasmante progetto artistico che unisce il flamenco, il tango argentino e la tradizione musicale napoletana in un’originale contaminazione di stili. Salvo Russo, musicista e compositore napoletano, nonché ideatore del progetto nel 2009, porterà il 13 maggio sul palco del Teatro Sannazaro di Napoli, lo spettacolo Viento. Si avvale di un’ensemble composto da un quartetto di musicisti polistrumentisti partenopei, che utilizzano: pianoforte, violoncello, chitarre, violino, oud arabo, e percussioni. Le musiche (composizioni originali e arrangiamenti di Salvo Russo) rappresentano l’essenza di una contaminazione che sfoglia pagine antiche e le veste di nuovo, dando vita a sonorità originali ma sempre nel rispetto della tradizione. In questo modo lo spettatore riesce a percepire i colori di Napoli, mescolati con quelli dell’Andalusia e del Sud America, ma la musica non è l’unico collegamento con queste differenti atmosfere, ad accompagnare il tutto c’è infatti la danza. Il flamenco è un’esplosione di ritmo, emozioni ed energia prorompente, e come viene descritto da Federico GarcÍa Lorca, è “un potere misterioso che tutto il mondo sente e che nessuna filosofia spiega”. Il tango è la danza della Terra d’Argento, l’attimo in cui si accende un’emozione fatta di ombre, misteri, promesse, linguaggio multiforme che ...

Read More »

Dentro la Danza: MADONNA CHE BOLLE! – PROMOZIONI – A QUALCUNO PIACE CALDO – VOCI DI CORRIDOIO

La rubrica del giornaledelladanza.com, Dentro la Danza, è un mix di notizie a volte importanti altre piccanti, divertenti, raccontate con ironia e leggerezza per svelare cosa avviene dietro le quinte del mondo della danza e del balletto. Anche i nostri lettori possono diventare protagonisti delle news del giornale scrivendoci all’indirizzo mailto:redazione@giornaledelladanza.com specificando nell’oggetto Dentro la Danza e raccontandoci in anteprima le indiscrezioni di cui sono a conoscenza.   MADONNA CHE BOLLE!            Curiosa accoppiata al Met Gala 2013 che ha visto sfilare sul red carpet la nostra stella italiana Roberto Bolle – rino ritratto poco dopo accanto alla regina del pop Madonna. Si è svolto alcuni giorni fa a New York l’attesissimo evento che ha celebrato la nuova mostra del Costume Institute 2013 al Metropolitan Museum of Art. Gli ospiti hanno indossato oltre 100 capi straordinari, abiti punk originali della metà degli anni 1970 che si contrappongono con la recente haute couture e prêt-à-porter. Tantissime le celebrities con look favolosi e tra loro l’étoile Bolle con un elegantissimo smoking vicino ad una sempre eccentrica Madonna. PROMOZIONI          Una carriera decisamente in ascesa per il giovane e talentuoso Claudio Coviello recentemente nominato primo ballerino al Teatro alla Scala di Milano, ad appena un anno ...

Read More »
I più bei ritratti di étoiles donne nei nuovi libri sulla Danza

Il Gala di Svetlana Zakharova in scena al Teatro Comunale Luciano Pavarotti

    Arriva sul palcoscenico del Teatro Comunale Luciano Pavarotti, l’atteso Gala di Svetlana Zakharova. Lo spettacolo, in scena giovedì 9 maggio, vedrà la Zakharova impegnata in un programma di brani tratti dal repertorio classico, dalla Suite Carmen di Alonso a La Morte del Cigno di Fokin, e sarà affiancata dai solisti del Teatro Bol’šoj di Mosca e del Teatro Mariinskij di San Pietroburgo: Andrej Merkur’ev, Anna Ol’, Anastasija Staškevič Denis Untila, Vladimir Varnava, Semën Veličko, Dmitrij Zagrebin. Svetlana Zakharova è un’acclamata danzatrice ed affermata étoile, dopo essersi diplomata presso l’Accademia di Ballo Vaganova nel 1996, entra a far parte del Balletto del Teatro Mariinskij e, nell’anno successivo, viene nominata prima ballerina. Dal 1999 è invitata come guest artist dalle maggiori compagnie di balletto al mondo, inclusi New York City Ballet, American Ballet Theatre, Balletto dell’Opéra di Parigi, English National Ballet e New National Theatre Ballet a Tokyo. Ottenendo numerosi succcessi e riconoscimenti, nel 2003 inizia a danzare come étoile del Balletto del Bol’šoj di Mosca, ed il 6 giugno 2005 viene eletta Artista Emerita di Russia. Dal 2007 è Prima Ballerina étoile del Corpo di Ballo del Teatro alla Scala di Milano, con la quale prosegue tuttora la sua carriera di ...

Read More »

Il Festival Danza Estate di Bergamo compie 25 anni: la contemporaneità della danza tra rivisitazioni del repertorio classico e innovazione.

Compie 25 anni il Festival Danza Estate, festival di danza contemporanea organizzato dal CSC Anymore di Bergamo. La XXV edizione della rassegna di danza prenderà il via il 16 maggio per concludersi il 27 giugno e avrà come sede principale di spettacolo il Teatro Sociale, gioiello architettonico situato nel centro storico di Bergamo Alta (otto serate) oltre che il CSC Anymore di Bergamo (una serata). Con nove spettacoli e diverse iniziative collaterali, tra cui una mostra fotografica, seminari di danza e installazioni di video-arte, iI Festival Danza Estate offrirà un vasto panorama delle diverse espressioni della danza contemporanea: dal neoclassico al teatro gestuale, dal contemporaneo alla danza di ricerca, fino all’hip hop sperimentale, con particolare attenzione alle realtà italiane. Il repertorio classico rivisitato in chiave contemporanea e l’innovazione sono i punti forza dell’edizione 2013. Sul palco Junior balletto di Toscana, Cie Dos a deux, Metropolis Dance Company, Compagnia Abbondanza/Bertoni, Artemis Danza, Urs Stauffer, MMCompany, Martine Buccie e No Frills, compagnia Movin_Off_Project. Giovedì 16 maggio il primo spettacolo è Coppelia, un grande classico di repertorio rivisitato in chiave moderna dai diciotto giovani danzatori della compagnia Junior Balletto di Toscana su coreografie di Fabrizio Monteverde. Il giovedì seguente, il 23 maggio, il ...

Read More »

Odysseus Dance Opera : In memoria di Abdel Moneim-Kamel

Una nuova rappresentazione di una delle più importanti creazioni del maestro Renato Greco, Odysseus Dance Opera, tornerà in scena sul palcoscenico del Teatro Greco di Roma dal 10 al 18 maggio. L’opera sarà dedicata alla memoria di Abdel Moneim-Kamel, padre spirituale della danza in Egitto ed ex Direttore Artistico del Teatro dell’Opera del Cairo, recentemente scomparso. Proprio per celebrare il Maestro Kamel, questa nuova edizione ospiterà due guest stars d’eccezione nei ruoli di Ulisse e Penelope: Hany Hassan e Vera Krapivko, primi ballerini della Cairo Ballet Company. Si tratta di una creazione di Renato Greco e Maria Teresa Dal Medico che è andato in scena per la prima volta nel maggio del 2005 raccontando la storia di Omero in una chiave del tutto nuova. Ad arricchire la storia tre elementi fondamentali: Il mito, il viaggio, la passione. Il mito è impersonificato dall’uomo che attraversando mille peripezie, sfidando il destino e quindi volere degli dei, mettendo a rischio la sua vita riesce a fare ritorno alla sua casa. Il viaggio è la continua ricerca di confini da raggiungere superando i limiti umani, paura e debolezza, e facendo leva sulle caratteristiche di un vero eroe, fierezza e genialità. In ultimo la passione ...

Read More »

Omonia Contemporary Arts presenta “Nero Inchiostro”

  Omonia Contemporary Arts presenta “Nero Inchiostro” L’Associazione culturale Omonia Contemporary Arts presenta, al Teatro Garibaldi Aperto di Palermo, Nero Inchiostro: uno spettacolo ideato e coreografato da Silvia Giuffrè. Con le musiche originali e dal vivo di Gabriele Giambertone e Giuseppe Rizzo, con le scenografie e il disegno luci a cura di Alessandro Montemaggiore; Nero Inchiostro è il risultato di uno studio e di una riflessione sul retaggio della mentalità mafiosa, e nasce dalla necessità di raccontare, di esprimere, il proprio punto di vista sulla condizione di “silenzio emotivo”, causata da una presenza costante e sfuggente del male, una presenza che minaccia il quotidiano, invadendo spazi fisici e mentali: “La figura persuasiva e seducente di un uomo nero sembra capace di un disegno malvagio. Altri come lui si aggirano come ombre incombenti. Il male si insidia quotidianamente, indossando volti diversi. Una donna non distingue il sogno dalla realtà stretta in una rete invisibile. Un’improvvisa consapevolezza interrompe i suoi sonni tranquilli.” L’ Omonia Contemporary Arts nasce nel 2009 da un’idea della danzatrice e coreografa Silvia Giuffrè che, insieme allo scenografo Alessandro Montemaggiore ed al musicista Giuseppe Rizzo, sviluppa un progetto di interazione, contaminazione e sperimentazione tra le varie discipline performative; sin ...

Read More »

Stéphane Fournial e 6-Prime Agency portano in Brasile “Radio and Juliet”

Il Balletto di Maribor, una versione contemporanea della storia d’amore più conosciuta e amata in tutto il mondo, un importante festival della danza brasiliano e Stéphane Fournial: la ricetta perfetta è pronta. Da questa sera, 6-prime Agency porta a Sao Paulo, Rio de Janeiro e Curitiba la straordinaria bravura della compagnia slovena, pronta ad esibirsi con Radio and Juliet, pièce che racconta la storia dei due innamorati scaligeri attraverso le musiche dei Radiohead. Il coreografo Edward Clug traduce, quindi, la più grande storia d’amore del mondo, con coraggio espresso contro l’opera epica del rock alternativo. Radio and Juliet del Balletto di Maribor interpreta, infatti, la delicatezza d’amore con la fredda mano della meccanizzazione nel mondo moderno. La musica dei Radiohead accoppiata con il mix espressivo di forme minimaliste, intensifica i sentimenti di disperazione, alienazione e solitudine, creando un clima di aggressione e il passaggio di accelerazione del tempo. Entra nel mondo della danza con effetti video, ritmi elettronici e belle melodie. Questo balletto contemporaneo dà una nuova svolta a questa storia senza tempo di conflitto, destino e amore. La potenza ritmica delle composizioni dinamiche dei Radiohead spinge i danzatori a nuove vette emotive. Come direttore artistico del Balletto di Maribor, ...

Read More »

Speciale Vittoria Ottolenghi

“Speciale Vittoria Ottolenghi”,  iniziativa a cura del Direttore del giornaledelladanza.com, nonché critico e storico di danza, Sara Zuccari, e da lei fortemente voluta per  omaggiare la figura di questa grande Signora della Danza  raccoglierà un’intervista a Vittoria Ottolenghi  e  gli estratti della rubrica “Danza chi, come e perché”  da lei curata in esclusiva per il giornaledelladanza.com. ————————————————————————————————————————————————————————- Mi chiamo Antonietta e Le scrivo perché vorrei chiedere un Suo parere, per me significa molto. Premetto che è stata la danza, il mio amore per essa, a farmi crescere il desiderio di approfondire il mio rapporto con quest’arte e di ampliare le mie conoscenze non solo artistiche ma culturali e sociali. La amo nella sua totalità, nelle sue svariate discipline: pratiche, teoriche e storiche.Più di ogni altra disciplina mi ha insegnato che la costanza e l’onestà sono valori che non pagano ma arricchiscono l’animo umano. Ho imparato che in ogni cosa che faccio devo essere completamente presente e che alle volte provare a sentirsi leggeri non significa sistematicamente essere superficiali, ma coraggiosi nel sorridere nonostante la fatica, il dolore e le delusioni. Forse per molti sono nozioni scontate, ovvie, ma io ho dovuto comprenderle e farle mie. Amo danzare, e mi incanto nell’osservare gli altri danzare. ...

Read More »

La Biblioteca Nazionale Braidense, un contenitore di fondi tersicorei, musicali e teatrali

Nel mio primo articolo per la rubrica storia e cultura, ho scelto di parlare e di far conoscere la Biblioteca Nazionale Braidense. È una delle più grandi biblioteche d’Italia e ha sede a Milano nel Palazzo di Brera, fu costruita nel 1770 dall’imprenditrice Maria Teresa d’Austria e aperta al pubblico nel 1786. Particolarità della biblioteca, oltre all’essere contenitore di fonti tersicoree, è che è facilmente fruibile anche a distanza poiché il suo catalogo è consultabile on-line. Conserva la Raccolta drammatica di libretti musicali e di ballo, creata da Marco Antonio Corniani degli Algarotti, (Venezia 1768-1845), geologo e bibliofilo. Nei secoli XVI e XVIII comprendeva circa 10.000 libretti teatrali, successivamente al fondo sono state aggiunte altre edizioni di opere teatrali già presenti ed acquistate successivamente in Biblioteca, come il dono di Walter Toscanini consistente nella riproduzione dell’Indice de teatrali spettacoli dal 1764 al 1799. Nel corso di quasi due secoli, la raccolta continua ad arricchirsi, dando vita a un inestimabile patrimonio che rappresenta la storia della danza della musica e del teatro italiano. Attualmente l’Archivio comprende 3.593 partiture dal 1700 al 1900 di cui 2.246 autografe, circa 15.000 lettere di musicisti e librettisti, oltre 10.000 bozzetti e figurini, più di 9.000 ...

Read More »

Una “Meraviglia” di spettacolo: al Teatro Brancaccio arrivano i Sonics!

Ultima attesissima tappa della tournée teatrale dei Sonics al Teatro Brancaccio di Roma. Per la prima volta in Teatro nella capitale, dal 10 Maggio i Sonics presenteranno al pubblico romano la loro Meraviglia, spettacolo che ha già calcato palcoscenici e riempito piazze in tutta Italia e nel mondo intero. Meraviglia, spettacolo adatto e capace di far sognare tutti, adulti e bambini, approda a Roma dopo i numerosi successi e  i sold out riscossi durante tutta la stagione nei teatri della Penisola. Acrobazie aeree mozzafiato e macchine sceniche imponenti raccontano la storia di come ognuno di noi si affidi spesso a pozioni magiche o a falsi santi per affrontare il quotidiano dimenticando che l’unico vero “elisir” della vita risiede dentro noi stessi e nella nostra capacità di emozionarci di fronte alle cose semplici. “Se solo imparassimo a scollegarci dalla realtà…” ognuno di noi avrebbe dentro di sé il suo pianeta Meraviglia, il luogo in cui contenere l’emozione non convenzionale e in cui rifugiarsi quando quello che ci sta intorno sbiadisce i contorni del nostro essere. Adrenalina e stupore sono gli ingredienti di questa favola moderna che trasporta lo spettatore negli spazi “meravigliosi”, nascosti e indefiniti della fantasia umana, fatta di luoghi ...

Read More »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi