Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità / Riprendono gli splendidi gala “Les Étoiles au Château”

Riprendono gli splendidi gala “Les Étoiles au Château”

Nel 2022, Hugo Marchand ha creato l’Association pour la Danse per portare in scena spettacoli di altissimo livello accessibili a tutti, al prezzo unico di 13 euro, in straordinari luoghi ricchi di arte e cultura con i ballerini dell’Opéra di Parigi. Sette artisti d’eccezione, infatti, condividono con Hugo Marchand gli sfarzosi cortili e i lussureggianti giardini dei Castelli francesi offrendo al grande pubblico di scoprire la bellezza e la ricchezza della danza classica e contemporanea, valorizzando i monumenti storici delle varie regioni. La prima edizione ha visto la luce nel 2023 ed anche per l’estate 2024 sono previsti  tre attesi weekend. La realizzazione di questi raffinati e straordinari eventi vede la collaborazione nelle vesti di produttrice di Alexandra Cardinale.

Le prime due rappresentazioni avranno luogo in Provenza, sabato 8 giugno (alle ore 20) e domenica 9 giugno (ore 18) al “Domaine de Fabrègues”, vicino ad Aups, nel Var. I ballerini dell’Opéra saranno accompagnati sul palco da Ophélie Gaillard, virtuosa del violoncello, ed Elena Bonnay, pianista dell’Opéra di Parigi.

In scena grandi artisti: Silvia Saint-Martin (Première Danseuse du Ballet de l’Opéra de Paris), Léonore Baulac (Danseuse Étoile du Ballet de l’Opéra de Paris), Dorothée Gilbert (Danseuse Étoile du Ballet de l’Opéra de Paris), Germanin Louvet (Danseur Étoile du Ballet de l’Opéra de Paris), Hugo Marchand (Fondatore dell’Associazione “Hugo Marchand pour la Danse” e Danseur Étoile du Ballet de l’Opéra de Paris), Marc Moreau (Danseur Étoile du Balle de l’Opéra de Paris).

Il programma delle prime due serate prevede il “Pas de deux” dal terzo atto de “La Bayadère” con la coreografia di Marius Petipa su musiche di Léon Minkus con Léonore Baulac e Germain Louvet. “Rhapsody” di Frederick Ashton su musiche di Sergeï Rachmaninov con Silvia Saint-Martin e Marc Moreau. “L’Histoire de Manon” (primo atto, prima scena) di Kenneth MacMillan e musiche di Jules Massene con Dorothée Gilbert e Hugo Marchand. “Clair de Lune” di Alastair Marriott su musiche di Claude Debussy con Germain Louvet. “The Man I Love” estratto da “Who Cares?” di George Balanchine (© The George Balanchine Trust / George Gershwin, adattamento e orchestrazione di Hershy Kay) con Silvia Saint-Martin e Marc Moreau. “Trois Gnossiennes” su coreografia di Hans van Manen e musiche di Erik Satie con Léonore Baulac e Hugo Marchand. “La Mort du Cygne” di Michel Fokine su musica di Camille Saint-Saëns con Dorothée Gilbert. “Signes” su coreografia di Carolyn Carlson e musiche di René Aubry con Léonore Baulac e Germain Louvet. “Raymonda” (variazione dal terzo atto) di Marius Petipa su musica di Alexandre Glazounov con Silvia Saint-Martin. “Le Parc” del coreografo Angelin Preljocaj su musica di Wolfgang Amadeus Mozart con Dorothée Gilbert e Hugo Marchand.

Seguirà un altro doppio appuntamento di balletti classici e contemporanei nei castelli di Francia con le Stelle e i Solisti dell’Opéra di Parigi sotto la Direzione artistica di Hugo Marchand, il 21-22 luglio al “Domaine National de Chambord” (Loir-et-Cher) e il 14-15 settembre allo “Château de Digoine” (Saône-et-Loire).

 

INFO: contact@hugomarchandpourladanse.org

Hugo Marchand è nato a Nantes e ha cominciato a studiare danza nel Conservatorio della città prima di frequentare la Scuola del balletto dell’Opéra di Parigi per quattro anni. Nel 2011 si è unito alla compagnia e nel 2014, dopo essersi classificato terzo al “Concorso internazionale di balletto di Varna”, il direttore artistico Benjamin Millepied ha cominciato ad affidagli ruoli di rilievo ne “Lo Schiaccianoci”, “La Bayadère” e “Theme and Variations” di George Balanchine. La sua carriera all’interno della compagnia è stata molto rapida: nel 2011 è stato promosso al rango di “coryphée”, nel 2015 a quello di “sujet” e nel 2016 a quello di “premier danseur”, mentre nel 2017, all’età di ventitré anni, è stato nominato “danseur étoile” dopo aver danzato il ruolo di James ne “La Sylphide”. Nello stesso anno ha vinto il “Prix Benois de la Danse” per la sua interpretazione del protagonista maschile nel “Romeo e Giulietta” di Rudolf Nureyev. Nel 2023 ha vinto nuovamente il “Prix Benois” per la sua interpretazione nel ruolo di Rodolfo nel “Mayerling” di Kenneth MacMillan. Ha preso parte a tutti i balletti del repertorio classico dell’Opéra di Parigi e ha partecipato a numerosi pezzi moderni coreografati, tra gli altri, da William Forsythe, Crystal Pite, Hiroshi Sugimoto, Mats Ek, Angelin Preljocaj, Jiří Kylián.

 

Alexandra Cardinale, ballerina dell’Opéra di Parigi per venticinque anni, ha creato “AC Opéra Balle Production” nel 2010. Produce serate di balletto eccezionali come il “Gala d’Étoiles”, divenuto un riferimento e un evento particolarmente atteso. Spettacoli prestigiosi e accessibili a tutti, in cui le stelle e i solisti dell’Opéra di Parigi eseguono le più belle pagine del repertorio. Nel 2014, Alexandra Cardinale ha invitato Hugo Marchand ad esibirsi nei suoi eventi, e da allora sono uniti da una stretta collaborazione professionale. Spinta anche dalla creazione contemporanea, Cardinale danza e produce le ultime coreografie di Julien Lestel senza mai smettere di porre in primo piano la diffusione e la promozione della nobile arte della danza.

 

Michele Olivieri

www.giornaledelladanza.com

 

 

Check Also

Aterballetto in “Stravaganze in sol minore” spettacolo per bambini con storie ed i disegni di Toti Scialoja

Stravaganze in sol minore di Francesca Lattuada è al Teatro Il Piccolo di Forlì: martedì ...

Serata d’autore con il BTT e la compagnia spagnola LARREAL

Venerdì 14 giugno alle ore 21 il palcoscenico del Teatro Astra di Torino ospiterà una ‘Serata d’Autore’ dedicata ...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi