Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / News (page 774)

News

La stagione primaverile dell’ABT: le novità coreografiche in scena con “From Classic to Premieres Repertory Program”

Prosegue la ricca stagione primaverile dell’ American Ballet Theatre al Metropolitan Opera House di New York. Dopo il Gala inaugurale dello scorso 16 maggio e una settimana di successi con le recite di Don Chisciotte conclusesi  ieri e alle quali ha preso parte sabato 21 Polina Semionova in qualità di artista ospite, la scena passa, a partire da oggi 24 e fino a giovedì 26 maggio, a From Classic to Premieres Repertory Program, uno spettacolo all’interno del quale saranno presentate novità assolute. Si tratta, infatti, per due delle quattro coreografie in programma, di prime mondiali di creazioni pensate da due dei coreografi più noti e importanti di oggi appositamente per l’ATB: Alexei Ratmansky presenta The bright stream, su musica di Stravinsky, mentre la seconda coreografia è di Christopher Wheeldon, su musica di Benjamin Britten. A queste straordinarie prime assolute, si aggiunge il debutto negli Stati Uniti dell’ultima creazione di Benjamin Millepied Troika, su estratti da Solo Cello Suites di Bach, commissionatogli dall’ABT per il Festival Rostropovich e presentato in prima mondiale a Mosca lo scorso 29 marzo. Completerà il programma dello spettacolo la ripresa di Shadowplay (1967), di Anthony Tudor, uno dei padri fondatori dell’ABT e tra coloro che rivoluzionarono ...

Read More »

Al via la ventunesima edizione di “Invito alla Danza 2011″

Anche quest’anno la XXI edizione della Rassegna Invito alla Danza si apre all’insegna dei Grandi Eventi e delle proposte più valide del panorama nazionale e internazionale. Presenza eccezionale è la partecipazione dell’Igor Moiseev Ballet che il 21 e 22 luglio presenterà lo spettacolo “Omaggio a Igor Moiseev”, un’icona della danza internazionale e fondatore nel lontano 1937 della più importante compagnia di danza folclorica del mondo. Lo spettacolo, realizzato in occasione dell’”Anno della Cultura Russa in Italia e della Cultura Italiana in Russia”, spazierà in una produzione di oltre 300 coreografie. Due Gala quest’anno molto particolari. Il 19 luglio in prima assoluta “Le Stelle di Domani” del Ballet de l’Opera National de Paris, una serata di grande valenza artistica con le promesse più talentuose del Teatro. Lo spettacolo, che proporrà i capisaldi del balletto classico accanto a coreografie contemporanee, è stato ideato da Laurent Hilaire, Directeur Associé del Teatro, già étoile dell’Opera e che ha rappresentato l’eccellenza della danza al maschile per un ventennio. A Invito alla Danza inoltre il 26 e 27 luglio, verrà presentato per la prima volta un Gala di tango con i nomi più significativi del panorama internazionale da Miguel Angel Zotto con la sua partner Daiana ...

Read More »

Un motto per uno spettacolo: a Milano va in scena “Just for love”

L’arte di Michael Jackson riparte da Just for love, spettacolo che porta sul palco il motto del più grande artista pop dell’ultimo secolo. Qualunque cosa tu faccia, falla sempre con passione: sono state proprio queste le parole chiave dell’esistenza del ballerino, cantante e personaggio pubblico che ci ha fatto sognare con la sua voce, le sue canzoni e soprattutto con i suoi movimenti più famosi. La magia di una notte con Michael arriva, quindi, a Milano: un teatro Alcatraz delle grandi occasioni ospiterà i prossimi 24 e 25 Giugno lo spettacolo Just for love, che guiderà il pubblico attraverso le canzoni più famose dell’artista ma soprattutto accompagnerà i presenti in sala nel fantastico mondo della danza di Michael, da sempre punto di riferimento per tutti i danzatori della scena contemporanea. Sul palco ballerini, cantanti e musicisti, circondati da una scenografia imponente, condita da effetti speciali ”antigravità” in esclusiva assoluta e da un allestimento degno della Mecca dei musical, la mitica Broadway. La musica ad alto tasso energico, però, sarà la vera protagonista della scena: dai Jackson Five a ”I want you back”, da ”Beat it” a ”I just can’t stop loving you”, passando per il sodalizio musicale con James Brown, ...

Read More »

“Studies of the human body”: Virgilio Sieni a Pistoia tra filosofia e antropologia

La seconda edizione di Pistoia-Dialoghi sull’uomo, festival di antropologia del contemporaneo promosso dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia e dal Comune di Pistoia e ideato da Giulia Cogoli, apre le porte alla danza contemporanea. Tra i diciannove appuntamenti disseminati nel centro storico di Pistoia in programma per le giornate del 27, 28 e 29 maggio, oltre a incontri con i nomi più autorevoli nell’ambito degli studi di antropologia, filosofia, sociologia  – basti citare, per fare qualche nome, Umberto Galimberti, Marco Aime, David Le Breton, Marc Augé –, ci sarà la rappresentazione del nuovo spettacolo di danza ideato e interpretato da Virgilio Sieni Studies of the human body, presentato in prima assoluta a Torino lo scorso 11 aprile, e che verrà ospitato venerdì 27 maggio dal Teatro Manzoni. Già avvicinatosi all’antropologia e all’etnologia con Tristi tropici (2010), creazione ispirata all’omonimo saggio di uno dei più grandi antropologi degli ultimi decenni, Claude Lévi-Strauss, il coreografo e danzatore toscano approfondisce con Studies of the human body quello che è il tema e filo conduttore dei Dialoghi di quest’anno “Il corpo che siamo”: partendo dal dato universale per il quale non esiste una cultura al mondo che accetti il corpo così ...

Read More »

“Montage for three”: visual e performing art nello spettacolo di Daniel Linehan

Una coreografia di immagini per due danzatori e un proiettore: sono questi gli elementi che definiscono Montage for three, creazione del giovane artista americano Daniel Linehan, già danzatore e coreografo a Brooklyn per ben quattro anni. Attingendo i materiali interamente da fotografie ritrovate‚ sia famose che oscure, le immagini vengono proiettate accanto ai danzatori‚ che a loro volta incarnano le fotografie con lo scopo di dare presenza a qualcosa che è assente‚ divenendo inneschi per la memoria degli spettatori. Una pièce a cui non siamo abituati ma che sicuramente verrà apprezzata dal pubblico in quanto portatrice di novità e soprattutto di freschezza. Montage for three si colloca all’interno dell’undicesima edizione di INTERPLAY/11 – Festival Internazionale di Danza contemporanea, rassegna che raccoglie compagnie, autori, coreografi ed artisti da tutto il mondo. Un vero e proprio melting pot dedicato alla danza, che unisce culture ma soprattutto stili ed interpretazioni molto diversi tra loro. Daniel Linehan è uno dei protagonisti di questa edizione: presente coi suoi lavori nelle maggiori rassegne di visual and perfoming art‚ recentemente rientrato a Bruxelles per frequentare il Research Cycle al PARTS, arriva a Moncalieri con danzatori-interpreti di immagini e di ricordi. Una rappresentazione adatta a nostalgici e al contempo ...

Read More »

Alla The O2 Arena di Londra il Royal Ballet con Romeo e Giulietta

Romeo e Giulietta di Kenneth MacMillan, un classico del balletto romantico, sarà portato in scena dal 17 al 19 giugno alla The O2 Arena di Londra dalla maggiore compagnia di balletto britannica, il Royal Ballet. A ricoprire il ruolo degli sfortunati amanti veronesi ci sarà un cast eccezionale che vede protagonisti Carlos Acosta e Tamara Rojo venerdì 17 e nella replica di domenica 19, Mara Galeazzi ed Edward Watson sabato 18 nel turno pomeridiano, Alina Cojocaru e Johan Kobborg sabato 18 nel turno serale, accompagnati dalla Royal Philarmonic Orchestra diretta dal maestro Barry Wordsworth. Il Royal Ballet ha solitamente sede presso la Royal Opera House al Covent Garden ma per questa occasione speciale si esibirà alla The O2 con la particolarità che ogni atto del balletto sarà introdotto da dei filmati su schermi giganti. La splendida opera di MacMillan fu costruita dallo stesso coreografo sulla figura di due celebri danzatori del tempo, Christopher Gable e Lynn Seymour, la direzione del Royal Ballet volle però affidare la prima di Romeo e Giulietta ad una coppia che in quel momento era all’apice della celebrità, Margot Fonteyn e Rudolf Nureyev. Fu proprio con loro che l’opera debuttò nel febbraio del 1965 e successivamente ...

Read More »

Il Teatro Romano di Aosta ospita le “meraviglie” del Béjart Ballet Lausanne

Una cornice speciale per una compagnia che ha fatto del candore, della precisione e soprattutto della meraviglia i suoi punti forti: il 21 Maggio il Teatro Romano di Aosta ospiterà il Béjart Ballet Lausanne, che rappresenterà due capolavori del suo repertorio, entrambi firmati da Maurice Béjart, il coreografo che ha segnato indelebilmente lo sviluppo della danza del ventesimo secolo. Le due pièce sono Dionysos (suite) e Boléro. Dionysos (suite), su musiche di Manos Hadjidakis, viene definito come “una focosa celebrazione della vita”, nella pluralità delle sue dimensioni, carnali e spirituali. Presentato nella sua forma attuale per la prima volta al City Centre Theatre di New York nel dicembre 1985, dopo essere stato creato a Milano l’anno precedente, questa coreografia ricava moltissima della sua energia anche dai dipinti di Yokoo Tadanori e dai costumi di Gianni Versace. La seconda meraviglia, Boléro, danzato e creato appositamente sulla celebre musica di Ravel dallo stesso Béjart nel 1961, che si è occupato personalmente anche di scene e costumi, è ora un grande classico del balletto contemporaneo, un capolavoro assoluto, in grado di dare alla musica stessa nuove profondità e vibranti suggestioni. Due creazioni semplici ma al contempo energiche, ricche di danza di elevatissima qualità: anche e soprattutto ...

Read More »

Al via la quinta edizione del Festival Internazionale di Villa Adriana, dal 16 giugno al 20 luglio

Il programma di questa edizione, curato dal consulente per la danza di Musica per Roma, Sidi Larbi Cherkaoui, prevede undoppio appuntamento per la Compagnia dei Ballets C de la B, creata da Alain Platel nel 1984 e da allora piattaforma artistica per numerosi artisti e coreografi europei.  In calendario quindi “Out of context. For Pina”, in scena il 25 e 26 di giugno, una coreografia scritta collettivamente dai noveinterpreti, sara’ un tuffo nei meandri dell’esistenza umana alla ricerca delle radici dell’infanzia e della preistoria, di qualcosa che si situa tra l’uomo e l’animale, una sorta d’armonia che supera (o precede) il dualismo tra il bello e il brutto, il bene e il male, l’io e il tu, l’individuo e la comunita’. Poi, ispirato al film “Yo soy asi” sulla chiusura di un cabaret di travestiti a Barcellona, “Gardenia”, programmata il 7 e l’8 luglio, sonda invece l’esistenza burrascosa di nove personaggi. Sette di questi, i piu’ anziani, attraversano – apparentemente senza problemi – il labile confine tra ilmaschile e il femminile. In contrasto e in armonia con le storie di un “giovane ragazzo” e di una “vera donna”. Nove individui talmente singolari che si ha il desiderio di conoscere. E ...

Read More »

“Coppelia” in diretta via satellite dal Bolshoi di Mosca

Dopo il successo di Schiaccianoci, Giselle, Don Chisciotte, Caligola e la Coppelia di Patrice Bart, oggi Nexo Digital in collaborazione con Ciel Ecran propone nei cinema italiani la Coppelia firmata da Marius Petipa nella nuova versione di Sergei Vikharev, con Natalia Osipova (Swanilda),Vyacheslav Lopatin (Frantz), Gennadi Yanin (Coppelius) e la compagnia del Bolshoi di Mosca, direzione musicale Igor Dronov. Saranno infatti più di 450 i cinema di tutto il mondo che trasmetteranno domenica 29 maggio Coppelia in diretta via satellite dal Bolshoi. Con questo appuntamento, che coinvolge, tra gli altri, Stati Uniti, Gran Bretagna, Francia, Germania, Belgio, Brasile, Canada, Repubblica Ceca, Finlandia, Olanda, Messico, Perù, Polonia, Spagna, Svizzera, continua così anche in Italia la stagione che Nexo Digital dedica al grande balletto per permettere agli spettatori italiani di assistere alle più importanti performance di due teatri d’eccellenza in proiezione digitale 2K ed audio Dolby Digital 5.1, proprio in contemporanea con gli spettatori dei teatri di Parigi e Mosca. Sin dalla sua creazione nel 1870, Coppelia conosce un immenso successo. La storia si rifà al racconto fantastico dello scrittore tedesco Hoffmann intitolato L’uomo della sabbia e pubblicato nel 1816. La versione che viene proposta oggi in diretta dal Bolshoi di Mosca è ...

Read More »

“Intrecci”: Diana Ferrara presenta la sua ultima produzione per l’Astra Roma Ballet

La compagnia Astra Roma Ballet, giunta al ventiseiesimo anno di attività sotto la direzione artistica di Diana Ferrara, Prima Ballerina Étoile del Teatro dell’Opera di Roma, presenta Intrecci, spettacolo di danza in tre parti, in prima stasera 19 maggio, e in replica domani venerdì 20, alle ore 21.00 presso il Teatro Greco di Roma. La nuova produzione dell’Astra  Roma Ballet, come Diana Ferrara aveva anticipato ai nostri lettori in un’intervista rilasciataci poche settimane fa, si compone di tre coreografie: due, Incontri a colori, di Diana Ferrara, su musica di Beethoven e The dolls, di Alberto Mendez su musica di R. Egues, recuperano uno stile pienamente neoclassico; la terza, Nodi su musica di Pergolesi,  è invece un piccolo gioiello in stile contemporaneo creato nel 2003 dall’allora ventitreenne Enrico Morelli. I sette interpreti, tutti giovanissimi (Elisa Aquilani, Marzia la Ganga, Francesca Zavattaro, Francesco Consiglio, Giuseppe Calabrese, Alberto Faraci, Cialì Sposato) sono alcuni de componenti della compagnia romana fondata nel 1985 e sostenuta dal contributo del Ministero per i Beni e le Attività Culturali; nel corso dei decenni l’Astra Roma Ballet ha lavorato con affermati coreografi che hanno individuato nella freschezza e nell’agilità la cifra distintiva del gruppo, il quale è stato in ...

Read More »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi